Non sei loggato (Login)

Ricerca Veloce

  • Inutility e Linx

    • Banner
    • Blog
    • Chat
    • Foto (Cumpa)
    • Foto (EelST)
    • Foto (Macros)
    • Foto (Mas Turbato Reum)
    • Foto (Meme Party)
    • Foto (Xuk.ru)
    • Ghestbuk
    • History
    • KAAAAAAASTROX!




    • Questo forum è stato realizzato da Marok basandosi sul progetto open-source Vanilla 1.1.5a, realizzato da Lussumo. Su Internet trovate la Documentazione e la Comunità di Nerd che ci stanno dietro. A breve, rilascerò il codice sorgente di questo forum... giusto il tempo di rileggere con calma le minkiate che ho scritto! :)

Vanilla 1.1.5a is a product of Lussumo. More Information: Documentation, Community Support.

    •  
      CommentAuthorOnan77
    • CommentTime11/09/2009, 15:26 modiFICAto
      2 punti
    Propongo questo thread per mettere in risalto le notizie di attualità più rivoltanti della rete!
    Vale qualunque notizia fresca di giornata, purché contenga almeno un po' di arroganza, stupidità, ignoranza, razzismo, demagogia ed adorabile schifo.

    Inizio io con una ghiotta news dalla Lombardia, che per queste cose ha stile:

    L'amministrazione di Ponteranica ha rimosso l'intitolazione alla biblioteca comunale a Peppino Impastato, il giovane siciliano ucciso nel 1978 dalla mafia. La vecchia targa è già stata tolta e presto verrà sostituita con quella decisa dalla Giunta leghista guidata da Aldegani: "biblioteca comunale di Ponteranica".
    http://www.bergamonews.it/politica/articolo.php?id=15287

    "Secondo il primo cittadino non è giusto omaggiare, seppur con un simbolo, il giovane siciliano ucciso dalla mafia nel 1978 poiché la sua storia non è strettamente legata al territorio che amministra."
    http://www.polisblog.it/post/5498/sindaco-della-lega-toglie-la-targa-dedicata-a-peppino-impastato
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime11/09/2009, 15:27
      0 punti
    Io cambierei il titolo in "Disgustorama".
    •  
      CommentAuthorLavinia
    • CommentTime11/09/2009, 15:34
      0 punti
    Posted By: Onan1977"Secondo il primo cittadino non è giusto omaggiare, seppur con un simbolo, il giovane siciliano ucciso dalla mafia nel 1978 poiché la sua storia non è strettamente legata al territorio che amministra."

    Secondo questo ragionamento allora il Nord non dovrebbe omaggiare nessuno, visto chettanto la mafia è un problema di noi poveri terroni puzzolenti.
    Ma va' va'.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime11/09/2009, 15:43
      0 punti
    Sento che questo thread ci darà tante soddisfazioni! :)

    Posted By: lelevez Io cambierei il titolo in "Disgustorama".

    Non male... approvato!

    Posted By: Lavinia
    Posted By: Onan1977 "Secondo il primo cittadino non è giusto omaggiare, seppur con un simbolo, il giovane siciliano ucciso dalla mafia nel 1978 poiché la sua storia non è strettamente legata al territorio che amministra."

    Secondo questo ragionamento allora il Nord non dovrebbe omaggiare nessuno, visto chettanto la mafia è un problema di noi poveri terroni puzzolenti.
    Ma va' va'.

    Beh... dovendo scegliere, forse è meglio la mafia di un sindaco del genere...
    Sicuramente, è meglio coabitare con la mafia che con gente d'accordo con scelte del genere.

    Comunque, ecco un'altra news fresca di giornata:

    Spiava mail della moglie lesbica. «Lecito»

    "Spulciare nella posta elettronica della propria moglie, scoprire che lei è lesbica, e utilizzare quel dato, assieme a tante missive private a lei indirizzate e appositamente fotocopiate, per chiedere l'annullamento del matrimonio religioso davanti alla Sacra Rota non costituisce violazione della privacy."

    "L'uomo fotocopiò il contenuto di quella mail e di una serie di lettere private ricevute dalla donna tra il '93 e il 2003 e che lei conservava nascoste nelle pagine dei libri. Il marito portò i dati raccolti a uno psichiatra (anche lui assolto), il quale predispose una relazione che serviva al marito per chiedere l'annullamento del matrimonio. Nozze, tra l'altro, che non erano mai state consumate. E non c'erano stati nemmeno rapporti prematrimoniali. L'imputato, infatti, assistito dagli avvocati Enzo Pacia e Luisa Bordeaux, è, come scrive il giudice, «esponente di una famiglia che aveva parte attiva nella prelatura personale della Chiesa cattolica Opus Dei e pienamente consapevole, come tale, del valore sacramentale del matrimonio»."

    http://www.corriere.it/cronache/09_settembre_09/spiava_mail_moglie_lesbica_giustificato_dal_giudice_4bb2e388-9d6d-11de-9e0f-00144f02aabc.shtml

    Oh, per me è giusto l'annullamento del matrimonio religioso... non perché lei sia lesbica, ma perché lui NON È MAAAAAAASKIO!!!

    Che SKIFO.
    •  
      CommentAuthorMeemmow
    • CommentTime11/09/2009, 17:08 modiFICAto
      0 punti
    Posted By: Lavinia
    Posted By: Onan1977 "Secondo il primo cittadino non è giusto omaggiare, seppur con un simbolo, il giovane siciliano ucciso dalla mafia nel 1978 poiché la sua storia non è strettamente legata al territorio che amministra."

    Secondo questo ragionamento allora il Nord non dovrebbe omaggiare nessuno, visto chettanto la mafia è un problema di noi poveri terroni puzzolenti.
    Ma va' va'.


    La famiglia Impastato e tutta quanta Cinisi ringraziano.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime11/09/2009, 21:40
      0 punti
    Posted By: Marok Beh... dovendo scegliere, forse è meglio la mafia di un sindaco del genere...
    Sicuramente, è meglio coabitare con la mafia che con gente d'accordo con scelte del genere.



    per esperienza personale, sicuramente è meglio coabitare con gente d'accordo con scelte del genere.


    almeno hai ancora il diritto di dissentire.
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime12/09/2009, 16:13
      0 punti
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime12/09/2009, 20:30 modiFICAto
      -1 punti
    Notizia molto old ma trovata solo di recente. Scout cacciati dal parroco perché hanno partecipato ad una manifestazione anti-mafia (organizzata tra l'altro da un altro prete, don Ciotti).

    Clicca.
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime15/09/2009, 11:58
      0 punti
    Venezia. «Mentre mi bastonavano
    urlavano “albanese di merda”»
    L'albanese picchiato racconta: «Erano in 8, vestiti di verde»
    Mazzonetto: «Non so se fossero dei nostri, devono pagare»

    VENEZIA (14 settembre) - È stato preso a bastonate, calci e pugni, picchiato perché albanese. L’episodio, che non può avere scusanti, non è accaduto in qualche periferia-ghetto del profondo Nord ma nella civilissima Venezia, vicino a piazza San Marco. Ervin Doci, 21 anni, lavora al ristorante "La bricola" da poco più di due mesi e non sa farsene una ragione. Col braccio ingessato e un cerottone sul naso, racconta la disavventura, accaduta ieri, mentre confluiva in città il popolo della Lega.

    «Erano in otto, vestiti in verde - racconta Ervin - stavano battendo sulle vetrine del locale quando sono uscito e ho chiesto loro di lasciarci lavorare. Non l’avessi mai fatto: sono venuti dentro, hanno spaccato tutto e si sono accaniti su di me. Vedi questo braccio? È rotto perché cercavo di ripararmi la testa dalle pedate mentre ero a terra. Mentre mi bastonavano gridavano "Albanese di merda!". Non mi era mai successa una cosa del genere. Mi hanno colpito solo perché hanno sentito dall’accento che sono straniero. Ma sono qui per lavorare».

    Il fatto è accaduto sulle 11,30 e subito dopo Nabil Wahba, di origine egiziana, titolare con il fratello di diversi locali a Venezia, ha chiamato la polizia e oggi intende sporgere denuncia per danneggiamento. Per ora non è possibile capire se gli aggressori fossero appartenenti alla Lega o degli sbandati infiltrati tra la folla. Un altro cameriere, di origini algerine, è rimasto ferito alla bocca da una "sedia volante".

    «Guarda cos’hanno fatto - dice - le sedie, i tavoli, tutto rovesciato. Venezia non ha bisogno di questa gente. Abbiamo perso tutta la giornata, ma non è la prima volta che capita. Lo scorso anno, sempre in occasione del raduno, un gruppo di persone in camicia verde ha mangiato rifiutando di pagare. Ho dovuto chiamare i vigili. Ma che cosa sta succedendo? Lavoriamo da oltre 30 anni a Venezia e siamo una famiglia stimata che ha sempre lavorato».

    «Un pestaggio in piena regola - attacca il capogruppo dei Verdi in consiglio comunale, Beppe Caccia - con aberranti motivazioni razziste. Tutto è accaduto mentre decine di poliziotti e carabinieri erano occupati a dare la caccia ai manifestanti contro l’ampliamento della base di Vicenza».

    Il capogruppo leghista Alberto Mazzonetto condanna l’episodio e prende le distanze: «Non so se i responsabili di ciò che dite erano simpatizzanti della Lega ma mi auguro che paghino per ciò che hanno fatto. Però non si può, come vorrebbe qualcuno, far ricadere sul partito o sulla folla che è venuta a Venezia la responsabilità di una banda di teppisti».


    E io che pensavo di vivere in una città simbolo millenario della convivenza tra popoli diversi. Mi viene da vomitare, giuro.
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime15/09/2009, 12:01
      0 punti
    Infatti, se erano vestiti di verde mica significa che erano per forza della Lega?

    Magari erano gli alieni.
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime15/09/2009, 12:07
      0 punti
    Scherzi a parte è strana come cosa. I leghisti di solito sono troppo codardi per fare del male a qualcuno, abbaiono ma non mordono. Quelli che pestano si solito sono di Forza Nuova, ma se ne stanno ben lontani dalla Lega, visto che FN è per l'unità nazionale (e ci mancherebbe, un partito di estrema destra...).
  1.   3 punti
    •  
      CommentAuthorOnan77
    • CommentTime16/10/2009, 18:31
      2 punti
    Nel marzo del 2000, la presidente del consiglio comunale del Comune di Desenzano sul Garda per Forza Italia fu espulsa, su mozione del suo stesso partito: Forza Italia.

    La motivazione era la seguente: manifesta incapacità ed improduttività politica ed organizzativa.

    Questa persona, cacciata da Forza Italia per manifesta incapacità, si chiama Maria Stella Gelmini.
    Da lì è iniziata la sua carriera.

    http://www.primapaginamolise.it/detail.php?news_ID=22921
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime16/10/2009, 19:36
      0 punti
    Posted By: Onan1977 Nel marzo del 2000, la presidente del consiglio comunale del Comune di Desenzano sul Garda per Forza Italia fu espulsa, su mozione del suo stesso partito: Forza Italia.

    La motivazione era la seguente: manifesta incapacità ed improduttività politica ed organizzativa .

    Questa persona, cacciata da Forza Italia per manifesta incapacità , si chiama Maria Stella Gelmini .
    Da lì è iniziata la sua carriera.

    http://www.primapaginamolise.it/detail.php?news_ID=22921

    "Benvenuto in Italia!" (cit.)
    •  
      CommentAuthorfrappa
    • CommentTime20/10/2009, 11:42 modiFICAto
      0 punti
  2.   3 punti
    Posted By: frappa@gmail.com ma come si fa a essere così meschini?

    Ma infatti, io non mi abbasserei mai a difendere una donna.
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime23/10/2009, 13:11
      0 punti
    Posted By: lelevez Venezia. «Mentre mi bastonavano
    urlavano “albanese di merda”»
    L'albanese picchiato racconta: «Erano in 8, vestiti di verde»
    Mazzonetto: «Non so se fossero dei nostri, devono pagare»

    VENEZIA (14 settembre) - È stato preso a bastonate, calci e pugni, picchiato perché albanese. L’episodio, che non può avere scusanti, non è accaduto in qualche periferia-ghetto del profondo Nord ma nella civilissima Venezia, vicino a piazza San Marco. Ervin Doci, 21 anni, lavora al ristorante "La bricola" da poco più di due mesi e non sa farsene una ragione. Col braccio ingessato e un cerottone sul naso, racconta la disavventura, accaduta ieri, mentre confluiva in città il popolo della Lega.

    «Erano in otto, vestiti in verde - racconta Ervin - stavano battendo sulle vetrine del locale quando sono uscito e ho chiesto loro di lasciarci lavorare. Non l’avessi mai fatto: sono venuti dentro, hanno spaccato tutto e si sono accaniti su di me. Vedi questo braccio? È rotto perché cercavo di ripararmi la testa dalle pedate mentre ero a terra. Mentre mi bastonavano gridavano "Albanese di merda!". Non mi era mai successa una cosa del genere. Mi hanno colpito solo perché hanno sentito dall’accento che sono straniero. Ma sono qui per lavorare».

    Il fatto è accaduto sulle 11,30 e subito dopo Nabil Wahba, di origine egiziana, titolare con il fratello di diversi locali a Venezia, ha chiamato la polizia e oggi intende sporgere denuncia per danneggiamento. Per ora non è possibile capire se gli aggressori fossero appartenenti alla Lega o degli sbandati infiltrati tra la folla. Un altro cameriere, di origini algerine, è rimasto ferito alla bocca da una "sedia volante".

    «Guarda cos’hanno fatto - dice - le sedie, i tavoli, tutto rovesciato. Venezia non ha bisogno di questa gente. Abbiamo perso tutta la giornata, ma non è la prima volta che capita. Lo scorso anno, sempre in occasione del raduno, un gruppo di persone in camicia verde ha mangiato rifiutando di pagare. Ho dovuto chiamare i vigili. Ma che cosa sta succedendo? Lavoriamo da oltre 30 anni a Venezia e siamo una famiglia stimata che ha sempre lavorato».

    «Un pestaggio in piena regola - attacca il capogruppo dei Verdi in consiglio comunale, Beppe Caccia - con aberranti motivazioni razziste. Tutto è accaduto mentre decine di poliziotti e carabinieri erano occupati a dare la caccia ai manifestanti contro l’ampliamento della base di Vicenza».

    Il capogruppo leghista Alberto Mazzonetto condanna l’episodio e prende le distanze: «Non so se i responsabili di ciò che dite erano simpatizzanti della Lega ma mi auguro che paghino per ciò che hanno fatto. Però non si può, come vorrebbe qualcuno, far ricadere sul partito o sulla folla che è venuta a Venezia la responsabilità di una banda di teppisti».


    E io che pensavo di vivere in una città simbolo millenario della convivenza tra popoli diversi. Mi viene da vomitare, giuro.


    Nuovo capitolo della vicenda. Speriamo bene.
    •  
      CommentAuthorHuber
    • CommentTime23/10/2009, 13:19 modiFICAto
      0 punti
    Si' ma non va bene tutto questo...
    Scusate se lo dico, ma vista da fuori, l'Italia fa sempre più schifo.

    Per tornare 2 secondi in tema Berlusca.
    Questa mattina, alla radio, un politico Svizzero ha detto che : "Per la crisi degli ostaggi libici bisognerebbe avere un mediatore esterno, ad esempio Berlusconi". Giuro, quando lo ha detto, mi sono scaramanticamente toccato. Oramai, all'estero ha perso ogni credibilità. Sulle TV svizzere o francesi (le sole che capto dalle mie parti) lo prendono sempre e solo per il culo.
    •  
      CommentAuthorIvano
    • CommentTime23/10/2009, 13:31
      0 punti
    Posted By: HuberScusate se lo dico, ma vista da fuori, l'Italia fa sempre più schifo.

    Da dentro è tutta un’altra cosa!
    •  
      CommentAuthorHuber
    • CommentTime23/10/2009, 13:38
      0 punti
    Posted By: Ivano
    Posted By: Huber Scusate se lo dico, ma vista da fuori, l'Italia fa sempre più schifo.

    Da dentro è tutta un’altra cosa!


    Beh... da quello che posso capire, vista da dentro la situazione dev'essere molto confusa. Se non sbaglio da voi coesistono due gruppi molto estremi... c'è chi e' totalmente contro e chi idolatra il governo Berlusconi. Ti posso garantire che non ho mai visto ne sentito nessuno in TV, alla radio o di persona dire cose lodevoli sul governo italiano.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime23/10/2009, 14:04
      4 punti
    Posted By: Huber
    Posted By: Ivano
    Posted By: Huber Scusate se lo dico, ma vista da fuori, l'Italia fa sempre più schifo.

    Da dentro è tutta un’altra cosa!


    Beh... da quello che posso capire, vista da dentro la situazione dev'essere molto confusa. Se non sbaglio da voi coesistono due gruppi molto estremi... c'è chi e' totalmente contro e chi idolatra il governo Berlusconi. Ti posso garantire che non ho mai visto ne sentito nessuno in TV, alla radio o di persona dire cose lodevoli sul governo italiano.


    dimentichi il terzo gruppo, molto più italiano e più dannoso degli altri due: quelli a cui non fotte un cazzo.
    •  
      CommentAuthorGrumo
    • CommentTime24/10/2009, 00:04
      4 punti
    INNERES AUGE

    Come un branco di lupi che scende dagli altipiani ululando
    o uno sciame di api accanite divoratrici di petali odoranti
    precipitano roteando come massi da altissimi monti in rovina.
    Uno dice che male c'è a organizzare feste private
    con delle belle ragazze per allietare Primari e Servitori dello Stato?

    Non ci siamo capiti
    e perché mai dovremmo pagare anche gli extra a dei rincoglioniti?
    Che cosa possono le Leggi dove regna soltanto il denaro?
    La Giustizia non è altro che una pubblica merce...
    di cosa vivrebbero ciarlatani e truffatori
    se non avessero moneta sonante da gettare come ami fra la gente.

    La linea orizzontale ci spinge verso la materia,
    quella verticale verso lo spirito.
    Con le palpebre chiuse s'intravede un chiarore
    che con il tempo e ci vuole pazienza,
    si apre allo sguardo interiore: Inneres Auge, Das Innere Auge

    La linea orizzontale ci spinge verso la materia,
    quella verticale verso lo spirito.
    Ma quando ritorno in me, sulla mia via,
    a leggere e studiare, ascoltando i grandi del passato...
    mi basta una sonata di Corelli, perchè mi meravigli del Creato!

    http://xl.repubblica.it/dettaglio/79118.

    A me non dispiace affatto.
    E per una volta, un testo che si capisce! :-D

    Ciao
    Grumo
    •  
      CommentAuthormanila
    • CommentTime24/10/2009, 09:57 modiFICAto
      1 punto
    Posted By: Grumo INNERES AUGE

    Solo a me la musica ricorda terribilmente "ti amo campionato"?!? ahaha ahaha ahaha
    •  
      CommentAuthorvalecalimero
    • CommentTime25/10/2009, 00:00 modiFICAto
      0 punti
    e anche un po' cartoni animati giapponesi
    •  
      CommentAuthorFrash
    • CommentTime25/10/2009, 00:22
      0 punti
    Fra qualche mese, Battiato in discoteca. Con quel kick-snare-kick-snare, potrebbe far colpo sui truzzi. Nella versione remix.
    •  
      CommentAuthorOnan77
    • CommentTime23/11/2009, 21:45
      0 punti
    •  
      CommentAuthorfrappa
    • CommentTime26/11/2009, 10:24
      4 punti
    stop alla pillola RU486

    forse c'era scritto anche nella bibbia..
    abortirai con dolore e con rischio d'infezione..
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime26/11/2009, 10:42
      -1 punti
    Posted By: frappa stop alla pillola RU486

    forse c'era scritto anche nella bibbia..
    abortirai con dolore e con rischio d'infezione..


    Ti ho dato +1 per la battuta sulla Bibbia, ma son in parte d'accordo con la scelta.
    Oggi purtroppo i gggiovani si abbandonano all'amore fin troppo facilmente. Ma qui non c'è nulla di male, non devo giudicarli io. Quello che mi preoccupa è che spesso l'ignoranza regna sovrana, e che quindi spesso fanno il tutto senza alcuna protezione.

    Mettere una pillola del genere in commercio, per me, è altamente dannoso per il semplice fatto che ci saranno decine di ragazze che le useranno, ignare del fatto che abortire continuamente ti può danneggiare anche in modo permanente, per poi diventare anche sterili.
    Per me la RU486 deve essere data solo tramite consultori, come succede con la pillola del giorno dopo.
    •  
      CommentAuthorKlàpač
    • CommentTime26/11/2009, 10:52 modiFICAto
      0 punti
    Posted By: Metallus Ti ho dato +1 per la battuta sulla Bibbia, ma son in parte d'accordo con la scelta.
    Oggi purtroppo i gggiovani si abbandonano all'amore fin troppo facilmente. Ma qui non c'è nulla di male, non devo giudicarli io. Quello che mi preoccupa è che spesso l'ignoranza regna sovrana, e che quindi spesso fanno il tutto senza alcuna protezione.

    Mettere una pillola del genere in commercio, per me, è altamente dannoso per il semplice fatto che ci saranno decine di ragazze che le useranno, ignare del fatto che abortire continuamente ti può danneggiare anche in modo permanente, per poi diventare anche sterili.
    Per me la RU486 deve essere data solo tramite consultori, come succede con la pillola del giorno dopo.

    E mi permetto di aggiungere che oggi esistano 3200 modi per non restare incinta, se una non lo desidera.

    Quindi, magari, bisognerebbe pensarci un po' prima.
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime26/11/2009, 10:55
      -2 punti
    Posted By: Klàpač
    Posted By: Metallus Ti ho dato +1 per la battuta sulla Bibbia, ma son in parte d'accordo con la scelta.
    Oggi purtroppo i gggiovani si abbandonano all'amore fin troppo facilmente. Ma qui non c'è nulla di male, non devo giudicarli io. Quello che mi preoccupa è che spesso l'ignoranza regna sovrana, e che quindi spesso fanno il tutto senza alcuna protezione.

    E io sono convinta che oggi esistano 3200 modi per non restare incinta, se uno non lo desidera.

    Quindi, magari, bisognerebbe pensarci un po' prima.


    Ma fidati, non ci pensano affatto.
    Ste cose le sò avendo un fratello (per fortuna, con la testa a posto) di 15 anni. E quindi sentendo i racconti di ciò che fanno i suoi amici, c'è solo da scandalizzarti.
    Purtroppo l'ignoranza e la voglia (idiota) di trasgredire fanno ignorare i tanti metodi per evitare una gravidanza.
    Per quello non mi piace l'idea di venderla in farmacia, sarebbe un danno enorme perché poi loro saranno molto più predisposti a farlo senza protezioni "che poi tanto ci sta la pillola che risolve tutto".
  3.   0 punti
    Posted By: Metallus Ma fidati, non ci pensano affatto.
    Ste cose le sò avendo un fratello (per fortuna, con la testa a posto) di 15 anni. E quindi sentendo i racconti di ciò che fanno i suoi amici, c'è solo da scandalizzarti.
    Purtroppo l'ignoranza e la voglia (idiota) di trasgredire fanno ignorare i tanti metodi per evitare una gravidanza.
    Per quello non mi piace l'idea di venderla in farmacia, sarebbe un danno enorme perché poi loro saranno molto più predisposti a farlo senza protezioni "che poi tanto ci sta la pillola che risolve tutto".


    Ciao!
    Hai dimenticato di finire con "ai miei tempi queste cose non le facevamo" oppure un più secco e sintetico "gioventù di merda".

    E già che ci sono, ti potrei consigliare un nuovo avatar.

    •  
      CommentAuthorIvano
    • CommentTime26/11/2009, 11:10
      4 punti
    Posted By: Klàpač E mi permetto di aggiungere che oggi esistano 3200 modi per non restare incinta, se una non lo desidera.
    Tipo Marok punto org?



    Mi riservo di dare una risposta seria quando avrò voglia di scrivere un po’. Quindi nel 2001. Nel dubbio do un +1 a Frappa.
    •  
      CommentAuthorfrappa
    • CommentTime26/11/2009, 11:19 modiFICAto
      5 punti
    premetto che ho una disfunzione ormonale che rende molto difficile restare incinta, per cui se mi succedesse non abortirei mai.. visto che adoro i bambini :D

    secondo me la messa in commercio di una pillola che rende l'aborto meno doloroso e meno pericoloso dal punto di vista delle infezioni (che possono portare alla sterilità con altissime percentuali) non incrementerà necessariamente il numero degli aborti.
    serve solo ad arginare questi effetti collaterali. senza parlare degli aborti clandestini che sono molto pericolosi e vengono praticati ancora da parecchie persone.
    adesso per interrompere una gravidanza c'è bisogno di un ricovero ospedaliero, si ha un'operazione chirurgica. è un trauma che si aggiunge al trauma dell'aborto.
    perché diciamocelo sinceramente, NESSUNO abortisce a cuor leggero.
    TUTTI si fanno degli scrupoli morali.
    e chi in un caso del genere non si fa scrupoli deve a maggior ragione abortire, perché non è certo abbastanza maturo per avere un figlio!

    portare avanti una gravidanza deve essere una scelta della donna (e del suo partner). un figlio che non è desiderato non avrà di sicuro un'infanzia felice.

    certo è che la RU486 non può diventare un farmaco da banco, acquistabile senza ricetta medica.
    e certo è che il medico a cui viene richiesto di prescrivere la RU486 non può lasciare la sua paziente senza un consulto psicologico.
    per cui mi trovo in parte d'accordo con metallus quando dice che "la RU486 deve essere data solo tramite consultori, come succede con la pillola del giorno dopo."

    ma Klàpač, visto che ci sono 3200 (?!?) metodi contraccettivi, se quello usato fallisce?
    preservativo rotto? pillola anticoncezionale dimenticata o presa in concomitanza con antibiotico?
    doppia ovulazione?
    in quel caso bisognava pensarci prima? non sono d'accordo.

    è per quei casi che vanno distribuiti certi farmaci. che poi vengano usati anche dalle persone che non ci pensano non mi interessa. io credo che sia necessario tutelare chi ci ha pensato ma gli è andata male.

    EDIT:
    conosco una ragazza che purtroppo ha abortito ed ha contratto un'infezione che l'ha resa sterile.
    •  
      CommentAuthorsae
    • CommentTime26/11/2009, 11:30
      4 punti
    d'accordissimo con frappa su tutto e soprattutto con la battuta:
    abortirai con dolore e con rischio d'infezione

    sembra quasi che quelli (sapete di chi parlo) che si oppongono alla ru486 VOGLIANO che l'aborto non sia solo doloroso dal punto di vista fisico ma anche psicologico ("avevi solo da pensarci prima" e manca poco che aggiungano "sgualdrina ");
    io credo che una pillola che permetta di alleviare alla donna questo momento drammatico sia qualcosa di positivo.

    Mi rimangono solo alcuni dubbi su questioni tecniche (in pratica tutta la procedura avviene in circa 3 giorni, ci vuole o meglio sarebbe opportuna assistenza medica, sulla necessità del ricovero...)
  4.   0 punti
    Posted By: Metallus Ma fidati, non ci pensano affatto.
    Ste cose le sò avendo un fratello (per fortuna, con la testa a posto) di 15 anni. E quindi sentendo i racconti di ciò che fanno i suoi amici, c'è solo da scandalizzarti.
    Purtroppo l'ignoranza e la voglia (idiota) di trasgredire fanno ignorare i tanti metodi per evitare una gravidanza.
    Per quello non mi piace l'idea di venderla in farmacia, sarebbe un danno enorme perché poi loro saranno molto più predisposti a farlo senza protezioni "che poi tanto ci sta la pillola che risolve tutto".


    Carissimo Metallus,

    benché tu sia altamente sgrammaticato, devo dire che nutro un sentito d'affetto nei tuoi confronti.
    Sappi che, il galateo ti da completamente ragione questa volta. I giovani del giorno d'oggi non hanno assolutamente ricevuto un'educazione sessuale degna di questo nome.
    Quindi, consiglierei ai suddetti giovani di fare una visita alla mia amica, la Sora Gemma.



    Dillo anche a tuo fratello, potrebbe godere di fantastiche agevolazioni.


    Un cordiale vaffanculo

    Baronessa Nadine de Rothschild
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime26/11/2009, 12:40
      -1 punti
    Posted By: frappa premetto che ho una disfunzione ormonale che rende molto difficile restare incinta, per cui se mi succedesse non abortirei mai.. visto che adoro i bambini :D

    secondo me la messa in commercio di una pillola che rende l'aborto meno doloroso e meno pericoloso dal punto di vista delle infezioni (che possono portare alla sterilità con altissime percentuali) non incrementerà necessariamente il numero degli aborti.
    serve solo ad arginare questi effetti collaterali. senza parlare degli aborti clandestini che sono molto pericolosi e vengono praticati ancora da parecchie persone.
    adesso per interrompere una gravidanza c'è bisogno di un ricovero ospedaliero, si ha un'operazione chirurgica. è un trauma che si aggiunge al trauma dell'aborto.
    perché diciamocelo sinceramente, NESSUNO abortisce a cuor leggero.
    TUTTI si fanno degli scrupoli morali.
    e chi in un caso del genere non si fa scrupoli deve a maggior ragione abortire, perché non è certo abbastanza maturo per avere un figlio!

    portare avanti una gravidanza deve essere una scelta della donna (e del suo partner). un figlio che non è desiderato non avrà di sicuro un'infanzia felice.

    certo è che la RU486 non può diventare un farmaco da banco, acquistabile senza ricetta medica.
    e certo è che il medico a cui viene richiesto di prescrivere la RU486 non può lasciare la sua paziente senza un consulto psicologico.
    per cui mi trovo in parte d'accordo con metallus quando dice che "la RU486 deve essere data solo tramite consultori, come succede con la pillola del giorno dopo."

    ma Klàpač, visto che ci sono 3200 (?!?) metodi contraccettivi, se quello usato fallisce?
    preservativo rotto? pillola anticoncezionale dimenticata o presa in concomitanza con antibiotico?
    doppia ovulazione?
    in quel caso bisognava pensarci prima? non sono d'accordo.

    è per quei casi che vanno distribuiti certi farmaci. che poi vengano usati anche dalle persone che non ci pensano non mi interessa. io credo che sia necessario tutelare chi ci ha pensato ma gli è andata male.

    EDIT:
    conosco una ragazza che purtroppo ha abortito ed ha contratto un'infezione che l'ha resa sterile.


    Frappa, diciamo la stessa cosa. Io non ho detto che son contro la RU486, anzi. Per me è un grande segno di civiltà averla e non bisogna affatto metterla al bando come hanno fatto adesso (anche perché, come al solito, son tanto cattolici solo quando serve).
    Il punto è che non sono d'accordo nella vendita di questa pillola, tutto qua. Per me bisogna darla, ma solo tramite consultori, non metterla alla libera vendita.
    E darla solo quando appunto ci son "incidenti" come quelli citati da Frappa.
    E so che su quest'argomento son un po all'antica. Ma purtroppo per me fare sesso e fare l'amore son due cose distinte e separate.

    Tutto qua.
    •  
      CommentAuthorfrappa
    • CommentTime26/11/2009, 12:53
      0 punti
    Posted By: Metallus

    Frappa, diciamo la stessa cosa. Io non ho detto che son contro la RU486, anzi. Per me è un grande segno di civiltà averla e non bisogna affatto metterla al bando come hanno fatto adesso (anche perché, come al solito, son tanto cattolici solo quando serve).
    Il punto è che non sono d'accordo nella vendita di questa pillola, tutto qua. Per me bisogna darla, ma solo tramite consultori, non metterla alla libera vendita.
    E darla solo quando appunto ci son "incidenti" come quelli citati da Frappa.
    E so che su quest'argomento son un po all'antica. Ma purtroppo per me fare sesso e fare l'amore son due cose distinte e separate.

    Tutto qua.


    no, fidati: non diciamo la stessa cosa.
    •  
      CommentAuthorsae
    • CommentTime26/11/2009, 12:56 modiFICAto
      0 punti
    a parte che non è affatto vero come dice Metallus che è libera la vendita nelle farmacie...

    se neanche la pillola del giorno dopo (che è un contraccettivo d'ugenza) viene data liberamente (e trovo giusto che ci sia sempre un medico che prescriva), figuriamoci una pillola abortiva come la ru486!!!
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime26/11/2009, 12:58
      1 punto
    Posted By: saea parte che non è affatto vero come dice Metallus che è libera la vendita nelle farmacie...

    Se serve una ricetta, vuol dire che c'è un medico che la deve firmare.
    Mi sembra una garanzia sufficiente... o sbaglio?
    •  
      CommentAuthorsae
    • CommentTime26/11/2009, 12:59
      0 punti
    ma sì infatti, ho aggiunto una postilla al mio commento precedente a supporto della mia frase.
    •  
      CommentAuthorPropoli
    • CommentTime26/11/2009, 13:05 modiFICAto
      0 punti
    Be', allora io consiglio questo:
    Il Vaiani si fa pubblicità

    Vorrei far notare non tanto l'accento sbagliato in finché [Visto, Vero Amore Grammar Nazi?] quanto l'ambiguità d'accento del verbo:
    trómbatele o trombàtele?
    A voi il giudizio.

    [uno dei più bei regali ch'io abbia mai fatto]
    •  
      CommentAuthorHuber
    • CommentTime26/11/2009, 13:46 modiFICAto
      0 punti
    Scusate se permetto di intromettermi, soprattutto con un argomento che non c'entra un cazzo con quello di Frappa. Ma ho trovato questo video che parla dell'amico del dottor Marok... non so che dire. Io non lo conoscevo, ed ora che lo conosco, avrei voluto restare nell'ignoranza.
    •  
      CommentAuthorLavinia
    • CommentTime26/11/2009, 13:58
      0 punti
    Posted By: Huber Scusate se permetto di intromettermi, soprattutto con un argomento che non c'entra un cazzo con quello di Frappa. Ma ho trovato questo video che parla dell'amico del dottor Marok... non so che dire. Io non lo conoscevo, ed ora che lo conosco, avrei voluto restare nell'ignoranza.

    Notare alcune piccole cose: Borghezio, che è di TORINO, fa questa simpatica lezioncina a dei neofascisti FRANCESI.
    Insomma, vorrà pur dire qualcosa.
    ahaha
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime26/11/2009, 18:58
      0 punti
  5.   3 punti
    E se fosse "Alleanza Decima Italia"?
    •  
      CommentAuthorLavinia
    • CommentTime26/11/2009, 19:15
      1 punto
    Posted By: quetzalcoatl E se fosse "Alleanza Decima Italia"?

    "Allenza Decima l'Italia" mi sembra un buon titolo.
    Adesso lo cerco su Flixster.
    •  
      CommentAuthorOnan77
    • CommentTime26/11/2009, 19:43 modiFICAto
      2 punti
    Fini: "Chi discrimina gli immigrati è stronzo. E comunque la Bossi-Fini va cambiata!"
    http://www.apcom.net/newspolitica/20091121_152800_304eca8_76782.html

    Secondo voi è possibile che Fini sia stato sostituito da un sosia?
    O gli hanno tolto il pastello dal cervello?

    EDIT: hanno rimosso il video di Homer da youtube non appena ho pubblicato il messaggio... evviva!
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime26/11/2009, 20:02
      1 punto
    Posted By: Onan1977Fini: "Chi discrimina gli immigrati è stronzo. E comunque la Bossi-Fini va cambiata!"

    http://www.apcom.net/newspolitica/20091121_152800_304eca8_76782.html

    È impossibile fare satira sulla politica italiana: la realtà vince.
    Sempre.
    •  
      CommentAuthorfrappa
    • CommentTime26/11/2009, 20:28 modiFICAto
      0 punti
    Posted By: Onan1977
    Secondo voi è possibile che Fini sia stato sostituito da un sosia?


    sarebbe bellissimo.. come nel grande dittatore..
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime26/11/2009, 21:59
      0 punti
    Per me, come ha detto Onan, gli hanno levato il pastello dal cervello.

    E mi trovo sempre più in accordo con ciò che dice.
    Ho paura.
 

Welcome to the Handicap Site. We have cookies!