Non sei loggato (Login)

Ricerca Veloce

  • Inutility e Linx

    • Banner
    • Blog
    • Chat
    • Foto (Cumpa)
    • Foto (EelST)
    • Foto (Macros)
    • Foto (Mas Turbato Reum)
    • Foto (Meme Party)
    • Foto (Xuk.ru)
    • Ghestbuk
    • History
    • KAAAAAAASTROX!




    • Questo forum è stato realizzato da Marok basandosi sul progetto open-source Vanilla 1.1.5a, realizzato da Lussumo. Su Internet trovate la Documentazione e la Comunità di Nerd che ci stanno dietro. A breve, rilascerò il codice sorgente di questo forum... giusto il tempo di rileggere con calma le minkiate che ho scritto! :)

Vanilla 1.1.5a is a product of Lussumo. More Information: Documentation, Community Support.

    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime10/04/2009, 14:14 modiFICAto
      0 punti
    Domani sera c'è un concerto dei Farinei a Tavernette (TO).
    Ci son già stato qualche anno fa, è un paese di tre case tra Cumiana e Frossasco, ai piedi delle montagne e molto, molto, molto in culo ai lupi, in perfetto stile Farinei.

    http://maps.google.com/maps?q=tavernette+cumiana

    C'è una sagra di qualcosa che ha a che fare con la carne, infatti fanno dell'ottima costinata alla brace.
    L'altra volta mi ero divertito, anche perché i Farinei hanno preso per il culo Joco perché è PELATO.
    Se interessa, ho trovato auto con posto per un paio di handicap da e per Torino, con partenza verso le 19. Se no... fankulo! :)
    •  
      CommentAuthorIvano
    • CommentTime10/04/2009, 16:14
      0 punti
    Interessante, se si pensa di partire da casa tua passando per casa mia e tornando a Tavernette (da Torino) sono 1.432 km che si percorrono in circa 13 ore. Quindi mi sa che non si fa in tempo, a meno che non si parta alle 19 di oggi (cosí si ha anche tutta la mattinata libera), per il ritorno (per Torino) il tempo è lo stesso ma son 6 km in piú. Fammi sapere.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime10/04/2009, 21:15
      0 punti
    Sono passato alle 19 a Roma ma non ti ho trovato... però c'era Schopenhauer.

    Purtroppo son dovuto ripartire subito, perché stasera ho un impegno. E poi, tra l'altro, il biglietto del teletrasporto dura solo 20 minuti... ed io i soldi non li cago. Però ho mandato Schopenhauer a cercarti, così fate il viaggio insieme!

    Solo un'avvertenza: quando prendete il teletrasporto per venire su, c'è una remota possibilità che i vostri corpi arrivino mischiati. Spero non sia un problema...
    •  
      CommentAuthorIvano
    • CommentTime11/04/2009, 08:57
      0 punti
    È un rischio che occorre correre.
    • CommentAuthorGiuanne
    • CommentTime11/04/2009, 14:38
      0 punti
    Occorre portar aratro per Rocco.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime11/04/2009, 14:40
      1 punto
    A sorelle russe fraticello seppe sollecitar fessurelle rosa.
    •  
      CommentAuthordaiconan
    • CommentTime11/04/2009, 14:47
      2 punti
    Posted By: Giuanne Rocco.


    è capa capace.
    •  
      CommentAuthorLukaNelBuko
    • CommentTime11/04/2009, 14:49
      1 punto
    E' DIO LO GNOMO MONGOLOIDE.

    (stasera i Farinei sono al coperto o all'aperto? da me piove).
  1.   3 punti
    Queste frasi sono tutte palindrome.
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime11/04/2009, 14:51
      0 punti
    Anna.
    •  
      CommentAuthor[u]
    • CommentTime11/04/2009, 14:52
      7 punti
    Queste frasi sono tutte palindrome e mord nila pettuto nosisarfetseuq.
    •  
      CommentAuthorMusrot
    • CommentTime11/04/2009, 14:52
      0 punti
    Posted By: LukaNelBuko E' DIO LO GNOMO MONGOLOIDE.

    citazione dei Laghetto o pura casualità?

    allora un classico: in girum imus nocte et consumimur igni
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime11/04/2009, 14:59
      0 punti
    I Farinei dla Brigna sono al coperto. Ot repoc laonos angir baldien irafi.
    •  
      CommentAuthorLukaNelBuko
    • CommentTime11/04/2009, 15:02
      0 punti
    Posted By: Musrot
    Posted By: LukaNelBuko E' DIO LO GNOMO MONGOLOIDE.

    citazione dei Laghetto o pura casualità?


    o sole giallo, ma lo so, l'ossesso, lo so, la mollai geloso
    •  
      CommentAuthorQualcuno
    • CommentTime11/04/2009, 15:11
      0 punti
    Saippuakivikauppias
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime11/04/2009, 15:13
      3 punti
    Ai lati, a esordir, dama e re, Pertini trepida, tira lieti moccoli, dialoga - vocina, pipa... -, ricorre alle battute. È durata!... ne patì Trap: allena - mèritasi lodi testè - Juvitalia, mai amata. Il boato n'eruppe su filato, mero atto d'ira: assorga da gai palati, ingoi l'arena! Si rise, noi: gara azzurra - felicità, reti - e ricca! Né tacerò pose, ire, rapidi miti; citerò paure... però meritan oro. Ci sono rari tiri? Sia! Ma i latini eroi goderono di rigore - c'è fallo -; "Fatale far tale rete": lassa prosopopea nei peani dona aìre facile. Ma "fatale" malessere globi dilata, rene, vene ci necrotizza: ratto, vago, da finir al còre (l'oblierà? Dall'idea - l'Erinni! - trepiderà: tic e tac...) ... Lapsus saliente (idra! Sillabo!): non amai Cabrini; flusso acre - pus era? Sudore? - bile d'ittero ci assalì: risa brutali, amaro icore... Fiore italo, cari miei, secca, alidirà vizzito là, se sol - a foci nuove diretti, fisi - a metà recedete: l'itala idea di vis (i redivivi, noti, ilari miti!) trapasserà, inerte e vana, in italianità lisa, banal. Attutite relativa ira, correte: eterni onori n'avrete! Sibili - tre "fi" - di arbitro: finita lì metà partita; reca loro l'animo di lotta, fidata ripresa! Mira, birra ridà! Attuta ire, bile! La si disse "eterea", la Catalogna: alla pari terrò cotali favolose ore... Notte molle, da re! Poeti m'illusero ("Và!", "Fà!", "Osa!") colla fusione - esile, serica, viva -, rime lepide, tra anelito d'età d'oro e rudezze d'orpello; così cederò all'eros, ai sensi rei; amai - l'amavo... - una grata città, la gag, la vita; nutro famosa cara sete, relativa a Lalo, Varese, De Falla, Petrassi, e Ravel, e Adam, e Nono... Sor... bene, totale opaca arte; né pago fui per attori, dive, divi (lo sarò? )... Là ogni avuto, mai sopito piacere s'evaporò, leggera falena era: se con amor, lì, alla cara - cotale! - virile sera - coi guadi sereni, grevi da dare angine, beati - lo paragono, decàde a ludo, mollica, vile cineseria, onere. Sì! Taccola barocca allora rimane, meno mi tange: solo apatia apporterà, goffa noia... Paride, Ettore e soci trovarono sì dure sorti - riverberare di pira desueta! - coi gelosi re dei Dori (trono era d'ira, Era, Muse); a Ilio nati e no, di elato tono, di rango, là tacitati - re... mogi -, videro Elleni libare, simil a Titani, su al Pergamo: idem i Renani e noi... "... caparbi", vaticinò - tono trepido -, ed ora tange là tale causale trofeo (coppa di rito è la meta della partita), trainer fisso; mìralo come l'anemone: fisso, raro, da elogi... D'animo nobile, divo mai: mai tetro, fatale varò la tattica. Cito Gay, ognor abile devo dir: da Maracanà sono tacco, battuta... Ai lati issò la vela l'ala latina Bruno: cerca la rete, si batte assai, opera lì, fora, rimargina... Bergomi, nauta ragazzo, riserra giù sì care fila: è l'età... Coi gradi vedo - troppa la soavità - capitano Dino, razza ladina. Rete vigila! Dilàtati...! : la turba, l'arena, ti venera. Ad ogni rado, torpido e no, tirabile tiro, trapelà rapidità sua: parò (la tivù, lì, diè nitidi casi). Di tutto - fiero, mai di fatica, vivace - raccatta: e, se tarpate, le ali loro - è la verità - paion logore. Zoff (ùtinam!) è dei... Parà: para... Piede, mani, tuffo: zero gol, noi a patire. Vale oro: lì, là... è l'età... "Pratese, attacca! Reca vivacità!", "Fidiamo!", "Rei fottuti disaciditi!"... Nei diluvi, talora pausati, di parole partorite lì, baritone o di proto, da ring o da arene ("Vita nera là, brutalità tali da ligi veterani, da... lazzaroni!", "Dònati! Pàcati và! Osa! : l'apporto devi dar!", "Giocate leali, feraci!", "Su i garresi! ", "Rozza gara!", "Tu, animo!", "Grèbani! Grami!", "Raro filare!"; poi: "Assaetta!", "Bis!" e "Ter!"), alacre, con urbanità, l'alalà levossi: "Italia!", a tutta bocca, tonò. Sana cara Madrid, ove delibaron Goya... gotica città talora velata... : forte ti amiamo! Vi delibo nomina di goleador a Rossi - fenomenale! -: mò, colà, rimossi freni artati (tra palle date male o tiri dappoco è forte la sua celata legnata), rode, o d'ipertono, tonicità, vibra. Pacione inane, rimediò magre, plausi - nati tali - miserabili nelle ore di Vigo (meritàti!); Catalogna ridonò totale idoneità - noi lì a esumare, a ridare onor - tiro diede, riso; le giocate use - da ripide, rare, brevi, ritrose, rudi - son ora vorticose e rotte, e d'ira paion affogare (troppa?). Aìta, Paolo! : segna, timone mena, mira, rolla, accora, balòccati sereno, aìre - se Nice li vacillò - modula e dà (cedono... ): gara polita e benigna - e rada, di vergine residua... - gioca. Re s'è lì rivelato (Caracalla? Il romano Cesare!): anela, fa, regge loro, pavese reca... : ipotiposi amo. Tu và in goal, ora! Sol, ivi, devi dirottare più foga: penetra a capo elato - tenebroso non è... - ma da elevare, issar te, palla, fede, sera (vola, là) a vitale rete! Sarà caso... Ma Fortuna ti valga galattica targa, nuova malìa: mai Eris ne sia sorella! Or è deciso: colle prodezze, dure e rodate doti - lena, arte di Pelè, mira -, vivaci rese lì sé e noi: su fallo (caso a favore sul limite, opera dell'ometto nero) è solo, va filato, corre, tira, palla angolata cala... è rete! Essi di sale, l'Iberia tutta a dir "Arriba! ", rimaser. Pirata? Di fatto li domina... Loro lacerati tra patemi; Latini forti, braidi, fertili, bis e ter van, ìrono in rete... E terrò cari a vita: le reti; tutta l'anabasi latina; i Latini, a nave e treni, a ressa partiti (mìrali!); i toni vivi, derisivi, d'aedi alati; le tede cerate ("Mai sì fitte" ridevo: unico falò s'esalò, tizzi vari di là accesi); e i miracolati eroi, feroci... Oramai la turba si rilassa: i coretti deliberò d'usare. Supercaos sul finir! Baciamano? No: balli sardi, etnei lassù (spalcate!); citaredi per tinnire, là, ed il "la" dare; il Bolero, clarini, fado, gavotta, razzi, torce (Nice n'è venerata) lì. Di bolge, resse, la melata famelica "feria" anodina è piena, e po' pò sorpassa l'etere la trafelata folla. Fecero giri d'onore: dogi o re, in Italia, mai si ritirarono sì coronati. Remore, Perù, aporetici timidi pareri... e sopore, catenacci reiterati, Cile, far ruzza: a ragione si risanerà lì ogni itala piaga; da grossa a ridotta, o remota, lì fu, seppur nota, obliata. Mai amai la tivù: jet-set, idoli, satire... ; ma nella partita - penata, rude e tutta bella: erro? - ci rapì: panico vago, lai di locco, mite ilarità di Pertini... tre pere a Madrid, rosea Italia!
    • CommentAuthorGiuanne
    • CommentTime11/04/2009, 15:16
      0 punti
    Posted By: Marok Ai lati, a esordir, dama e re, Pertini trepida, tira lieti moccoli, dialoga - vocina, pipa...
    Etc.

    Tu assumi troppa droga caro Dottore... :D
    •  
      CommentAuthorMeemmow
    • CommentTime11/04/2009, 16:54
      0 punti
    Posted By: Giuanne
    Posted By: Marok Ai lati, a esordir, dama e re, Pertini trepida, tira lieti moccoli, dialoga - vocina, pipa...
    Etc.

    Tu assumi troppa droga caro Dottore... :D


    Come per Asterix è la pozione del druido Panoramix a dargli forza sovraumana, al dottor Marok basta un goccio di genepy o una birra da 66cl a dargli ispirazione letteraria per i post e i thread del buko.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime25/05/2009, 04:59
      1 punto
    Oggi sono stato ad un non concerto dei Farinei alla Sacra Birra.

    Nonostante la posizione inculata (è all'imbocco della val di Susa) la Sacra Birra è uno dei locali più famosi del piemonte... anni fa ci andavamo spesso, si ballava sui tavoli, si spaccavano i bicchieri, ci ho fatto anche una festa di compleanno.

    I Farinei avrebbero dovuto suonare proprio lì, ad ingresso gratuito, ma il concerto è stato annullato.
    Motivo?
    Dopo due ore di attesa non è arrivato NESSUNO!!!
    A parte il sottoscritto ed altri cinque o sei diversamente figati.

    Che dire... sono orgoglioso di esserci stato! :)
    •  
      CommentAuthorLukaNelBuko
    • CommentTime30/06/2009, 15:55
      0 punti
    Qualcuno sa qualcosa della festa di venerdi' ad Asti per il ventennale?
    Nella fattispecie, l'informazione che mi serve e': si paga?
    Se si', quanto?
    E soprattutto perche'?
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime30/06/2009, 17:43
      0 punti
    Tutto rigorosamente gratis.

    Sembra una cosa carina... nel pomeriggio ci saranno clown e fiabe in dialetto, nel tardo pomeriggio aprono gli stand delle pro-loco con agnolotti, porchetta e vino, la sera c'è il concerto con Fabrizio, il cantante "storico" del gruppo.

    Io mi fermo là fino alle quattro, poi riparto in treno.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime30/06/2009, 20:37
      0 punti
    io probabilmente dovrò lavorare, proprio in quel contesto, ma siccome mi sono letto tutta la recensione del percfest 2008, ho imparato tutto l'imparabile su come evitare di lavorare.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime30/06/2009, 21:23
      2 punti
    Tra l'altro, se non ho capito male sarà in piazza della Cattedrale, la piazza del concerto di Elio dell'anno scorso, in cui sono stati bannati i pass di Alan Magnetti.

    Quindi, venite tutti col pass di Alan Magnetti! :D
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime01/07/2009, 01:01
      0 punti
    sì, sarà proprio in quella piazza per sfruttare la struttura che sarà poi, dal giorno dopo, a disposizione di asti musica, il festival che l'anno scorso ospitò quella sagoma di elio
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime04/07/2009, 12:51
      0 punti
    Ne approfitto per ringraziare chiunque mi abbia offerto da bere ieri fino alle 4 del mattino.
    Sono arrivato sul treno in stato di coma, una volta a casa non ho neanche avuto la forza di accendere il computer per scaricare la posta... ed è tutto dire.
    Un ipipurrà alla birra alla maria ed a tutti i vini che ho mischiato! Belli i Farinei e bravi tutti quanti! :)
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime04/07/2009, 16:31
      0 punti
    Posted By: Marok Ne approfitto per ringraziare chiunque mi abbia offerto da bere ieri fino alle 4 del mattino.
    Sono arrivato sul treno in stato di coma, una volta a casa non ho neanche avuto la forza di accendere il computer per scaricare la posta... ed è tutto dire.
    Un ipipurrà alla birra alla maria ed a tutti i vini che ho mischiato! Belli i Farinei e bravi tutti quanti! :)


    per la prossima volta ad asti, tappa obbligatoria al barcelona.

    p.s. il gavettone l'hai preso, prima di salire sul treno?
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime04/07/2009, 17:33
      0 punti
    Premesso che non me ne sarei neanche accorto... niente da fare: anche per la banda del gavettone, no Foniuglia no party!
    •  
      CommentAuthorKlàpač
    • CommentTime05/07/2009, 13:45 modiFICAto
      0 punti
    Viste le foto di Asti...

    due appunti:

    1) Complimenti a Francesco (Federico) Emanuel :-P

    2) Quando kaaaaaastrox è invecchiato Faletti??

    miopio
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime05/07/2009, 15:04
      1 punto
    Posted By: Klàpač Quando kaaaaaastrox è invecchiato Faletti??

    Quando sia invecchiato non lo so, però sicuramente è invecchiato.
    L'avevo già notato nella "Notte prima degli esami" o come cazz' si chiama quel film.
    Faceva il professore e padre di Claudia Martinelli... che razza di nome.

    Comunque, mi era preso un colpo quando l'avevo visto vecchio, sul grande schermo.
    Ero abituato a vederlo giovane, sul piccolo schermo.
    Del resto, il film era infarcito di citazioni del Drive In (prime tra tutte il cognome "Molinari").

    Poco tempo fa, proprio tornando dai Farinei, sono passato vicino al cartello "Passerano Marmorito".
    È stato bello.
    •  
      CommentAuthorManovella
    • CommentTime05/07/2009, 15:04
      0 punti
    ma quindi farineri dela brigna significa?????

    e cmq un giorno verrò ad un loror concerto...sembra divertente
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime05/07/2009, 15:22
      0 punti
    Posted By: Manovella farineri dela brigna significa

    Curioso: l'epsilon di errore di Manovella è inferiore a quello di un normale quotidiano che cita il nome della band.

    Comunque, la brigna è la prugna.
    Come in Toscana, anche in Piemonte quasi tutta la frutta e/o la verdura ha sesso maschile o femminile.
    In questo caso, è la seconda che ho detto: brigna = pheega.

    Farinel (singolare di Farinei) è il giovane fancazzista che apprezza le cose belle della vita... la pheega.
    Non necessariamente ricambiato.
    •  
      CommentAuthorLavinia
    • CommentTime05/07/2009, 15:30 modiFICAto
      0 punti
    Posted By: Klàpač Quando kaaaaaastrox è invecchiato Faletti??

    Vero, che lui è di Asti! Però sinceramente non mi sembra diverso dall'ultima volta che l'ho visto in TV, ovvero un mese fa circa a "Che tempo che fa". Direi che di in più ha i baffi! Però, non è male, l'è propri on bel om.
    Posted By: MarokL'avevo già notato nella "Notte prima degli esami" o come cazz' si chiama quel film.
    Faceva il professore e padre di Claudia Martinelli... che razza di nome.

    ahaha ahaha

    Posted By: Manovellae cmq un giorno verrò ad un loror concerto...sembra divertente

    Sai, pensavo anche io la stessa cosa. Magari un giorno m'aggrego.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime05/07/2009, 16:49
      0 punti
    sì, i concerti dei farinei sono divertenti.

    mi sono preso del "piciu" anche qui, figata.

    ma cagare in mezzo alla piazza del duomo, non ha prezzo. per tutto il resto c'è mastercazz.

    firmato: Federico
    •  
      CommentAuthorKlàpač
    • CommentTime05/07/2009, 16:54 modiFICAto
      0 punti
    Dai, non ricordavo che Faletti fosse astigiano!

    Comunque a me sta un po' sulle scatole, e ora vi spiego perchè.

    Nel 1998 o 1999 ( miopio miiiiii già dieci anni fa!!!) mio papà organizzò una specie di festival di 3 giorni a Borno (Bs); la prima sera non ricordo chi si esibì, ma durante la seconda ci furono i Nomadi e la terza, appunto, Faletti.

    Ebbene, i concerti si tenevano in un teatro tenda preso a noleggio; in fondo c'era il palco, mentre vicino all'entrata (praticamente, di fronte e sulla sinistra rispetto al palco) c'era un piccolo servizio bibite / birre tenuto da mia sorella e da mio cugino.

    Era stata una giornata stra piovosa e non era girata molta gente, e oltretutto entro la sera stessa avremmo dovuto smantellare bar e cucina. Quindi verso la fine dello show di Faletti, mia sorella e mio cugino cominciarono a mettere via le cose (i fusti, i boccali, le casse ecc), spostando di qua e di là.

    Successe che ad un certo punto Faletti interruppe lo spettacolo incazzato ed infastidito per i rumori, richiamando in malo modo al microfono quei due poveretti di mia sorella e di mio cuggino, che all'inizio nemmeno si accorsero del fatto che lui si stesse rivolgendo a loro; poi quando si resero conto, diventarono bordeaux e corsero fuori.

    Non ricordo esattamente cosa Faletti disse, ma ricordo molto i toni sgarbati e scocciati.

    Io dico sempre che tutti dovrebbero imparare l'ironia dei nostri Elii, molto più efficiente e soprattutto meno mortificante.

    Questo per dire che da allora ho messo una bella croce sopra Faletti ehehe
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime05/07/2009, 16:56
      0 punti
    faletti non ha fama di persona cordiale e amichevole. incarna proprio lo stile del vero piemontese astigiano.

    vi ricordo che io sono di origini scozzesi, non faccio testo.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime05/07/2009, 22:22
      0 punti
    comunque voi vi siete persi "MASTROUNO" (Un rapper un perché)

    http://www.myspace.com/mastrouno
    •  
      CommentAuthorMetallus
    • CommentTime05/07/2009, 23:06
      0 punti
    GRande Rapper.
    • CommentAuthorGiuanne
    • CommentTime06/07/2009, 00:54
      0 punti
    Posted By: QiQQo comunque voi vi siete persi "MASTROUNO" (Un rapper un perché)

    http://www.myspace.com/mastrouno

    Preferisco Ivan Piombino.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime24/07/2009, 15:15
      1 punto
    Boh... stasera mi vado ad ubriacare alla Sacra Birra.
    Difficilmente ci sarà tutta la gente dell'altra volta (vedi sopra)... ma me ne farò una ragione! :)

    Se qualcuno vuole venire, all'andata vado in treno, al ritorno un passaggio fino a Torino lo si trova... sempre se ne esco vivo (più per le risse tra bikers che per l'alcool).
    Sooooooka!
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime25/07/2009, 12:45
      1 punto
    Mmm... non sono proprio sicuro sicuro... ma mi sembra di essere ancora vivo!
    Comunque è stato bello... dentro alla Sacra Birra c'era il pieno di pheega!!!
    I Farinei suonavano fuori.
    •  
      CommentAuthorLukaNelBuko
    • CommentTime27/08/2009, 17:51
      0 punti
    Per caso, qualcuno c'e' domani a Sant'Ambrogio?
    Io non ho un cappero da fare... ci stavo facendo un pensiero.
    Sapete se suonano sempre alla Sacra?
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime28/08/2009, 00:10
      0 punti
    Posted By: LukaNelBuko Per caso, qualcuno c'e' domani a Sant'Ambrogio?
    Io non ho un cappero da fare... ci stavo facendo un pensiero.
    Sapete se suonano sempre alla Sacra?


    no, suonano in piazza
    •  
      CommentAuthorLukaNelBuko
    • CommentTime02/09/2009, 01:02
      0 punti
    Grazie dell'info!
    Alla fine non sono riuscito ad andare, purtroppo: mi hanno paccato tutti.
    Forse questo sabato vado a Forno.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime06/03/2011, 12:54
      3 punti
    Domani vado ad Ivrea a prendermi ARANCE in FAAAAAAACCIA!
    E poi, non contento, la sera mi ascolto i Farinei.
    Se qualcuno si vuole aggregare, ché il carnevale di Ivrea va visto una volta nella vita per sapere dove NON TORNARE PIÙ, batta un colpo! Gli altri soooooka!
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime07/03/2011, 03:50
      1 punto
    Piccolo aggiornamento:
    http://www.google.it/search?hl=&q=188+feriti

    Ed il meglio deve ancora arrivare!!!
    Io sì che mi so divertire.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime26/07/2011, 23:55
      0 punti
    Terzo messaggio: domani sera (27 luglio) i Farinei suonano in un posto chiamato Frinco, provincia di Asti.
    gratis Offerta libera!

    Il passaggio in macchina l'ho trovato (da Chivasso), avanzano tre posti, se fotte fatemi sapere.
    •  
      CommentAuthorQiQQo
    • CommentTime27/07/2011, 13:54
      1 punto
    Frinco è famosa per il quadrilatero che forma con Tonco, Zanco e... RINCO!

    se riesco faccio un salto.
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime25/08/2011, 17:14
      0 punti
    Stasera Bazzana di Mombaruzzo!!!
    Aléééééééé!
    aleee aleee aleee aleee aleee

    (non ho ancora avuto il coraggio di vedere dov'è...)
    •  
      CommentAuthorMarok
    • CommentTime26/08/2011, 13:53
      2 punti
    Yawn... va ora in onda: riassunto della serata!

    Appena arrivato, chiunque mi offre roba da mangiare e da bere... so già che non ne uscirò vivo.

    Di fianco al palco c'è una lotteria.
    Ale, ottimista come non mai, compra DIECI BIGLIETTI, gioca... e vince!!!
    Il risultato è un puzzle della Clementoni ("clem clem") ed una vhs.
    TDK.
    Con l'etichetta scritta a penna: "Il compagno Don Camillo"
    Poesia.

    Durante il concerto, un veeeeeekkio mi ferma e mi dice: "Ma tu lavori con MAGNETTI"???
    Io ci penso un po' su, mi assicuro che non abbia armi da fuoco, e rispondo: "Beh... no... lavorare no... lo conosco..."
    È confuso: "Ma sei ancora qua nell'OFFICINA? Magnetti... il MECCANICO..."
    Scoppio a ridere... si starà ancora chiedendo perché.

    Poi il concerto si interrompe: quello della giostra di fianco fa troppo casino.
    Probabilmente è il primo caso nella storia: un gruppo rock si lamenta del casino degli abitanti del paese! Alla fine però prevale la pietà... e la musica ricomincia.

    Dopo il concerto, Ale mi skarica come sempre a Chivasso e io come sempre aspetto il treno delle quattro e mezza girovagando ubriaco per quel gioiello che sono i portici del centro storico.
    Ho sete, così mi incammino verso un lurido che so essere aperto.
    Fa fresco... tiro fuori la camicia dallo zaino, la abbottono e mi metto in coda.
    Davanti a me, i tarri parlano tra loro: "Minchia zioffà quelli che parlano piemontese mi stan troppo sui koglioni" "Minchia cioè l'altro giorno c'è uno che mi parla in piemontese... minchia lo volevo troppo fracassare di mazzaaate".
    Sulla mia maglietta c'è scritto: "Farinei dla Brigna fanclab. Ten dür"
    Purtroppo è sotto la camicia, chiusa. Peccato.

    Ho ancora sete. Aspetto che apra la stazione, compro alle macchinette una bottiglietta d'acqua da 0.50 (euro) (e chi è passato di recente dalla stazione di Milano può capire il motivo della puntualizzazione), saluto la tabella "peso ideale" che dice che i "bambini" di 14 anni sono alti 1.57 e pesano 49.6 chili, scendo le scale, risalgo verso l'ultimo binario e vedo il mio treno.
    Sulla fiancata c'è un murales cubitale formato da quattro lettere: "SOKA".
    Guardo il treno... e rispondo: "Fankulo".
    •  
      CommentAuthorGrumo
    • CommentTime26/08/2011, 15:51
      0 punti
    Posted By: Marok così mi incammino verso un lurido che so essere aperto.

    Chemminghia è un lurido?

    Posted By: Marok compro alle macchinette una bottiglietta d'acqua da 0.50 (euro) (e chi è passato di recente dalla stazione di Milano può capire il motivo della puntualizzazione),

    L'ultima volta che ci sono passato è stato quando siamo andati ad Aosta. Dev'essere ancora più recente?
    Perché non capisco il motivo della puntualizzazione.

    Ciao
    Grumo
 

Welcome to the Handicap Site. We have cookies!