Non sei loggato (Login)

Ricerca Veloce

  • Inutility e Linx

    • Archivio Audio/Video
    • Banner
    • Blog
    • Chat
    • Foto (Cumpa)
    • Foto (EelST)
    • Ghestbuk
    • History
    • I Siti Strani
    • Piombino
    • KAAAAAAASTROX!




    • Questo forum è stato realizzato da Marok basandosi sul progetto open-source Vanilla 1.1.5a, realizzato da Lussumo. Su Internet trovate la Documentazione e la Comunità di Nerd che ci stanno dietro. A breve, rilascerò il codice sorgente di questo forum... giusto il tempo di rileggere con calma le minkiate che ho scritto! :)

Vanilla 1.1.5a is a product of Lussumo. More Information: Documentation, Community Support.

    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime25/08/2018, 13:20 modiFICAto
      1 punto
    Just to shit the dick, forse nessuno l'ha ancora segnalato: nella seconda e terza strofa di "Bennato, Esposito auf wiedersehen" viene citata "Lili Marleen" (o "Lili Marlene").

    Così si materializza altresì la nota equazione ouroborica "Auf wiedersehen" <--> "Tedesco" <--> "Lili Marl(e)en(e)".

    Mi rimane invece ostico individuare la canzone citata, se di citaz. effettivamente si tratta, nell'introduzione strumentale di questo brano (quella che si sente a 2:50 della 18a e ultima traccia di Tarati per il canto). Lì per lì avrei azzardato come soluzione un inciso da "Lacrime napulitane", ma temo di non essermi neppure avvicinato alla risposta esatta.

    Lo so, "Bennato, Esposito auf wiedersehen" non è molto popolare presso il Buco e potrebbe essere assai proponibile come ascolto forzato, ma devo confessare che questo brano mi piace assai; già quando ne conoscevo solo il titolo non vedevo l'ora di ascoltarlo e non ascoltavo l'ora di vederlo. Temo che il mio caso sia grave...
    • CommentAuthormatman4
    • CommentTime04/09/2018, 19:55
      0 punti
    Spigolature idiote (ma parecchio)

    Si potrebbe dire che il germe di Suicidio a Sorpresa (che parte "ufficialmente" dalla fissazione di Tanica per Suffocation e Anal Cunt presenti in qualche rubrica di Cordialmente) sia già stata "testata" nel Messaggio Satanico del primo album e che Effetto Memoria sia un po' la "rielaborazione" del sottotitolo di Abitudinario - le ben note Nubi di Ieri sul Nostro Domani Odierno -

    Lo so, lo so. Dev'essere qualche problema ormonale, che dirvi.
    Bye.
    • CommentAuthorZiner327
    • CommentTime06/09/2018, 14:24 modiFICAto
      2 punti
    spigolature che mi vengono sul momento:
    in Li Immortacci "ar Tuscolano ce sta er Chitara, conosciuto come er vuducialdaro" e tutte le parti con la stessa melodia presenti poi nella canzone, sono praticamente una trasposizione in minore della melodia del tango scritto da Carlos Gardel "Por una Cabeza", ben 61 anni prima dell'uscita dell'album!
    per un confronto migliore ascoltate la versione di Por una Cabeza per piano, che non riesco a linkare perchè boh
    •  
      CommentAuthorMeemmow
    • CommentTime06/09/2018, 18:12
      2 punti
    Posted By: Ziner327spigolature che mi vengono sul momento:
    in Li Immortacci "ar Tuscolano ce sta er Chitara, conosciuto come er vuducialdaro" e tutte le parti con la stessa melodia presenti poi nella canzone, sono praticamente una trasposizione in minore della melodia del tango scritto da Carlos Gardel "Por una Cabeza", ben 61 anni prima dell'uscita dell'album!
    per un confronto migliore ascoltate la versione di Por una Cabeza per piano, che non riesco a linkare perchè boh


    Ci penso me(emmow)!

    • CommentAuthorJacopo
    • CommentTime06/10/2018, 16:44
      1 punto
    Una spigolatura sul testo di verso l'ignoto. Mi pare che nella trascrizione ci sia (anzi ci fosse) un errore nella parte di Feiez. Secondo me dice 'Io ti aprirei se la mia cacca sarebbe inodore' (e non capirei). Ha anche più senso perché risponde a Elio che vuole entrare.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime10/10/2018, 21:35
      2 punti
    Una spigolatura relativa al DopoFestival 2008 ricavata durante la sbobinatura di Cordialmente: la scelta di proporre in versione liscio il brano "Il rubacuori" dei Tiromancino è un omaggio alla Witz Orchestra, che aveva fatto altrettanto con "L'amore rubato" di Luca Barbarossa.
    Fonte: Cordialmente 03-03-2008.
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime12/10/2018, 13:27 modiFICAto
      2 punti
    Non è una spigolatura vera e propria, ma la riporto anche qui per dover di cronaca:

    J. Balvin - Vibras

    La famigerata copertina di Vibras (CD di J. Balvin uscito nel maggio scorso) ricorda un pochino (un po' troppo) quella di Cicciput.

    Quivi si pone il trilemma:
    a) omaggio (odottobre, visto che siamo in periodo)
    b) copia-incolla o
    c) copia-inconscia?

    Ai posteri, ai poster e ai Potter (Harry's family) l'ardua sentenza.

    ♫ E sei Vibras, Vibras, per quella che sei / Niente rate, niente scontivi ♬

    Gli stessi Elii se ne sono accorti il 27 maggio sulla loro pagina Facebook:

    https://www.facebook.com/259371267422822/photos/a.1202002643159675/2199560750070521/?type=3&theater

    Balvin samaga hukapan?
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime14/10/2018, 19:33 modiFICAto
      1 punto
    Stanotte mi è saltato in mente (alle 5 e mezza del mattino, ndr) che in “Caro 2000”, subito dopo aver fatto il verso a Carosone, Elio ha forse citato il tema di “Isn’t she lovely” di Stevie Wonder sulle parole “o il 100.000. Non sei nessuno. Ti credi il futuro”.

    Se così fosse, aggiungerei che, curiosamente, già in precedenza Elio aveva citato un tema celebre cantandolo sopra un numero (Cinquecento).

    Anche se ho l’impressione che si tratti d’una pura coincidenza, segnàlovela.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime29/10/2018, 17:06
      1 punto
    Posted By: La pagina del sito di Marok dedicata a BacioSulla parte in inglese, abbiamo parecchi dubbi di trascrizione. Io capisco: "Hi, if you confuse this, please contact many musicians immediately!" ma dubito che sia corretto. Se avete idee, manifestatele (tnx Jacopo).


    La butto lì: secondo me la breve frase in inglese è "Hi, if you copy this disc, please contact many musicians immediately".
    •  
      CommentAuthorlelev*
    • CommentTime01/12/2018, 08:35 modiFICAto
      3 punti
    Ne La canzone mononota sotto il verso "unci dunci trinci" si può sentire una variante dell'oriental riff. È abusato anche in China disco bar.
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime12/01/2019, 16:38 modiFICAto
      3 punti
    Ancora per la serie "Just to shit the dick", sul finire degli "Uomini sessuali" viene coralmente & palesemente citata "Hotel California" degli Eagles (lo segnalo solo perché non era menzionata nella relativa scheda, ça va sans dire).

    Per quanto riguarda le citazioni Tozzi-Masini-Vallesiane e la vena pessimist-apocalittico-nichilista che pervade questo meraviglioso pezzo, è d'uopo che prima o poi il sottoscritto faccia le sue indagini...

    Intanto (se posso citare una spigolatura altrui), nei commenti al video intubato della canzone (qui) c'è un fan di Masini (VideoQuerz) che ringrazio telepaticamente e ha già rintracciato alcune citazioni che riporto qui di seguito:

    - "perché TI SDAI come un angelo in agonia" (Perché lo fai),
    - "e tu non hai idea di quanto amaro sia MANGIARSI L'ORCHIDEA DELLA MALINCONOIA (Malinconoia)
    - "e il domani diventa mai" (Perché lo fai)
    - "sperduti in questo Bronx (Malinconoia) io non ti lascio in questo nostro Vietnàm (Perché lo Fai)" diventano "Il buio è come un Bronx coperto di Vietnam"
    • CommentAuthorJacopo
    • CommentTime16/02/2019, 10:04
      2 punti
    Nell'introduzione di Christmas with the yours vi sono frammenti sia di jingle bells che di white christmas. Al tema si sovrappongono le parole "jingle bells, jingle all the way, dreaming of a white..." e poi entra il pianoforte che secondo me richiama Luci a San Siro.
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime23/02/2019, 09:44 modiFICAto
      2 punti
    Nelle ultime battute di "Luca era gay" viene citato (solo a livello testuale, non müsicale) il celebre "El Porompompero", rumba composta da Juan Solano Pedrero e portata alla celebrità, fra gli altri, dal cantante Manolo Escobar:

    "Po po po povero gay
    po po po poviero gay
    porompompero po po Povia
    era gay".
    •  
      CommentAuthorMeemmow
    • CommentTime27/02/2019, 18:43
      2 punti
    Nei primi venti secondi di High Hopes dei Pink Floyd possiamo sentire distintamente il ronzio di una mosca tra le campane tintinnanti e gli uccelli cinguettanti.
    Al termine del monologo felliniano ne Il circo discutibile, sul frinire in dissolvenza delle cicale, sentiamo chiaramente un ronzio che rimanda al singolo misterioso per eccellenza del complessino.
    Posto che entrambi i brani possano essere considerati gli epitaffi delle rispettive band, si potrebbe lontanamente cogliere una citazione più o meno voluta da parte degli Elii?
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime13/04/2019, 12:50 modiFICAto
      2 punti
    Sulla scorta dell'aggiornamento alla scheda della canzone "La gente vuole il gol", riporto un messaggio che avevo inserito in un'altra discussione non attinente alle spigolature per segnalare un dialogo (che nelle ultime battute si trasforma in un trialogo) trovantesi nella parte finale di "Pensiero stupesce" in "Del medio del nostro medio", e che non ho rinvenuto altrove.

    Grazie a questa aggiunta, la versione in esame potrebbe essere ribattezzata "charlier version":

    Drriin, driin.
    Bellimbusto al cinema: - Ueh, Lapo, grandissimo, come stai? Sei un grande. No, no, ci vediamo dopo al Fitzcarraldo* che ti spiego quella roba dei gilet vintage, è molto 2.0! Tu entri, comunque, e c’è lì il Gérôme, che è il vocalist, è un amico… Non ti preoccupare…
    Guidatore al cinema: - Alooora, abbiam rotto i coglioni, eh! Ueh, Lolapalooza, ti ricordi?
    - Tranquillo…
    - Son sempre io, quello lì, eh… Anche al cinema, con gli occhiali da sole e col rubetìn** a mandà i messaggi…
    - Ma tipo, tranquillo, ueh, molto manzo, tranzo, tranquillo, eh…
    - Che io vengo una volta al mese, voglio vedere tutto il film, anche i titoli di coda, anche l’ultimo macchinista l’è impurtant de la pelicula, t’è capì?
    - Ho capito, i titoli di coda devi vedere?
    - C’è gente che lavora, non come te, 2.0 del mio uccello …
    - Ma sei fuori?
    - Eh? [Rumori di schiaffi assortiti] Chiedi al signore qui se non hai disturbato..
    - Ma adesso glielo dico…
    Carmelo al cinema: - No, no, a me non ha dato fastidio, assolutamente, anche perché ero molto concentrato sul film, anche se per me la differenza tra un buon film e un ottimo film è avere più o meno cazzo.


    Note asteriscate

    * Oltre al nome del locale, è anche un film del 1982 scritto e diretto da Werner Herzog (For further info see here).
    ** Pare che significhi “aggeggino” in brianzolo (attendo conferme e/o smentite).
    •  
      CommentAuthorkraus
    • CommentTime02/05/2019, 19:53 modiFICAto
      1 punto
    Non ho più veramente ritegno, remore né pudore ed è per questo che segnalo anche la citazione del film "Via col vento", diretto da Victor Fleming, in "Fossi figo" ("...quelli veri sono volati via col vento e anche la foto sul documento..."). Just to shit the cock another time.

    Una curiosità, tanto per completare lo sfracellamento dei Vs. coglioni: "Via col vento" lo cita anche Ruggeri nello spot per la 500 ("chiedo asilo in via col vento"), che poi ispirò la ben più gravida di significati Cinquecento dei nostri Elii. Ad ogni modo l'importante è che, alla fin della fiera, il pistolino guardi sempre in su.
    •  
      CommentAuthorsae
    • CommentTime08/05/2019, 11:14
      3 punti
    Ti segnalo Marok che nell'ultima "collaborazione" pubblicata, quella di Bomba intelligente, il brano cantato da Elio con Rocco al piano è presente solo nel cd e non nella versione LP.
  1.   4 punti
    C'è da fare una correzione nel testo di Pork e Cindy perchè, come ha detto Elio in Radio EelST, dice "mangio stronzi misti a merda" e non "A maggio stronzi misti a merda".
    •  
      CommentAuthorFrash
    • CommentTime17/06/2019, 01:54
      1 punto

    Forse ho colto una citazione da Bidet
 

Welcome to the Handicap Site. We have cookies!