Non sei loggato (Login)

Ricerca Veloce

  • Inutility e Linx

    • Archivio Audio/Video
    • Banner
    • Blog
    • Chat
    • Foto (Cumpa)
    • Foto (EelST)
    • Ghestbuk
    • History
    • I Siti Strani
    • Piombino
    • KAAAAAAASTROX!




    • Questo forum è stato realizzato da Marok basandosi sul progetto open-source Vanilla 1.1.5a, realizzato da Lussumo. Su Internet trovate la Documentazione e la Comunità di Nerd che ci stanno dietro. A breve, rilascerò il codice sorgente di questo forum... giusto il tempo di rileggere con calma le minkiate che ho scritto! :)

Vanilla 1.1.5a is a product of Lussumo. More Information: Documentation, Community Support.

    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime20/02/2019, 17:06 modiFICAto
      2 punti
    Cordialmente 09-11-2009
    Sesta puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assenti Linus, sostituito dal delfino Veek, Cesareo e Mangoni. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Fede lucida"; "Pietanza tediante"; "Tentato stupro in orchestra"; "Gemelli in amore"), una ricetta a base di arancia e Che Storia Channel.

    Episodio particolarmente cazzeggiante, come spesso accade quando alla guida c'è il delfino Vic (che in questo caso supplisce all'assenza di un Linus impegnato dalla festa di Radio Deejay): basti pensare che le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto, che solitamente occupano i primi minuti di trasmissione, qui arrivano solo dopo quaranta minuti. A parte ciò, in questa puntata viene confermata, qualora ce ne fosse stato bisogno, la natura di trendsetter degli Elio e le Storie Tese (e di Vittorio Cosma). Nella rubrica estemporanea "Come va il mondo di questi tempi", Elio racconta del suo incontro con un celerino nei bagni dello stadio di San Siro, al termine di una partita dell'Inter: avendo riconosciuto il cantante, il solerte tutore dell'ordine lo approcciava per comunicargli che anche a lui, come a Kevin Pirola, piaceva il cazzo. E la moda del cazzo lanciata nel finale di "Storia di un bellimbusto" non coinvolge solo la forza pubblica, visto che Rocco Tanica racconta che non di rado anche lui viene approcciato in pubblico da persone desiderose di comunicargli che anche a loro piace molto il cazzo. E queste, possiamo dirlo, sono soddisfazioni.

    00'00": Introduzione
    02'40": Riassunto della puntata precedente.
    04'25": Sigla.
    05'10": Come va il mondo in questi tempi.
    08'30": La descrizione della bellezza del nuovo studio "cervi" di Radio Deejay.
    12'40": Elio e le Storie Tese (e Vic) esclusi dalla Grande Festa di Radio Deejay.
    20'35": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Fede lucida"; "Pietanza tediante"; "Tentato stupro in orchestra"; "Gemelli in amore".
    26'55": Galateo moderno: nuove modalità cui attenersi per ben figurare in società ed evitare figure di merda.
    38'30": Le ricette di Cordialmente: un'arancia.
    44'05": Che Storia Channel.
    •  
      CommentAuthorsae
    • CommentTime21/02/2019, 14:31
      1 punto
    Deadnature: intanto grazie per l'ottimo lavoro che stai facendo.
    Nell'ultima puntata hai segnato nel riassunto iniziale la presenza del "karaoke di Mangoni, con "Heal the world" di Michael Jackson", ma poi non c'è nella lista con i munuti.

    Un copia incolla dalla pagina precedente?
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime21/02/2019, 18:28
      2 punti
    Sì grazie, un copia incolla di troppo! Corretto.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime21/02/2019, 21:21
      2 punti
    Cordialmente 23-11-2009
    Settima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assente Elio. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Autoludo"; "Nuove zone e parcheggi"; "Uno strano ghigno"; "Società nel mondo"), un documentario sulla figa, Che Storia Channel e il karaoke di Mangoni, con "Wannabe" delle Spice Girls.

    Dopo una puntata di assenza (per ragioni che non vengono precisate), ritorna Cordialmente con Linus e le Storie Tese, ma senza il cantante Elio. L'ora e mezza di trasmissione regala tempo in abbondanza per divagazione, cazzeggio e "Case" in abbondanza (con addirittura un raro "Casa Mangoni" sulla moglie archeologa impegnata con degli scavi su un terreno attiguo a quello dove si tennero diverse edizioni di "Pavarotti and Friends"). Durante una chiacchierata sui videogiochi nasce poi un nuovo alter ego del già prolifico (altereghisticamente parlando) Rocco Tanica: si tratta di Nixon Gisella, storpiatura involontaria di "[come] nick [online] sono Gisella".

    00'00": Riassunto della puntata precedente.
    02'10": Sigla.
    04'25": Cesareo e il nuovo Call of Duty.
    08'30": L'opinione di Nixon Gisella sui videogiochi online.
    09'40": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Autoludo"; "Nuove zone e parcheggi"; "Uno strano ghigno"; "Società nel mondo".
    14'00": Florilegio di curiosità e retroscena del compleanno della caduta del Muro di Berlino, in occasione dell'anniversario di quando è caduto il Muro di Berlino.
    20'00": Casa Elio: problemi di vista.
    23'50": La mancata festa di Natale di Radio Deejay e alcune proposte alternative a riguardo.
    25'35": I documentari di Cordialmente: la figa.
    30'45": Casa Fasani: la musica araba.
    32'15": Che Storia Channel.
    36'55": Casa Linetti: le tartarughine comprate a Riccione.
    41'00": Programmi televisivi che non vedremo, ovvero trasmissioni e format cassati dalle emittenti, che prima sembrava che li vedevamo e poi si è saputo che non li vedevamo più, e vai a capire perché. All'interno, un breve casa Mangoni.
    41'40": Casa Mangoni: dov'è mia moglie.
    46'45": Il karaoke di Mangoni: "Wannabe", delle Spice Girls.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime26/02/2019, 04:24 modiFICAto
      2 punti
    Cordialmente 30-11-2009
    Ottava puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assente Elio. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Pellicole nazionali attuali"; "Neo-National Star"; "Cosa resterà"; "Desertiche suggestioni"), la prima puntata del radiodramma "La vita è un mazzolino di speranze nell'angoscia della notte", Che Storia Channel, Gennaro D'Auria alle prese con la vita dell'ascoltatore Angelo, e il karaoke di Mangoni, con "Simply the best" di Tina Turner.

    Sebbene ancora prive della guida fisica e spirituale del cantante Elio, le Storie Tese non fanno rimpiangere l'assenza del loro leader e ci regalano una divertente puntata autunnale di Cordialmente "Agile e tranquillo". Oltre a rubriche nuove e meno nuove (fanno ad esempio la loro ricomparsa Acrostico, Parascandalistica e tutti gli altri protagonisti del popolare radiodramma a puntate "La vita è un mazzolino di speranze nell'angoscia della notte") c'è come al solito spazio per momenti di saporita aneddotica eliatica: nella fattispecie, risulta particolarmente gustoso il racconto di Rocco Tanica a proposito di quella volta in cui convinse Mauro Pagani a prestargli la sua Citröen Pallas per sedurre una giovane donna. La seduzione andò a termine, ma al momento di riportare la vettura a Pagani... Scoprirete come va a finire quest'aneddoto nella rubrica "Aneddotica sul diesel" (il cui titolo forse parzialmente rovina l'effetto sorpresa, ma tant'è). Per quanto riguarda invece l'ambito "amare verità" è impossibile non concordare con la critica che i nostri rivolgono, tra una poesia ermetica e l'altra, ai film di categoria "cinema italiano di significati": quelle opere, cioè, che già dalla prima inquadratura ti fanno capire che sono, appunto, un film italiano di significati, con tutto quello che ne consegue (rumore di forchette, interni male illuminati, conversazioni sussurrate e così via).

    00'00": Introduzione.
    00'45": Riassunto della puntata precedente.
    02'30": Sigla.
    06'40": Aneddotica sul diesel.
    09'30": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Pellicole nazionali attuali"; "Neo-National Star"; "Cosa resterà"; "Desertiche suggestioni".
    16'10": Possibili sigle alternative per Deejay Chiama Italia: "Ciao ciao Italia".
    21'00": Classifica di frasi tipiche del Grande Fratello, X Factor, di Amici, di Uomini e Donne e altri programmi, insomma, frasi che non se ne può più, ovvero un modo elegante per dire che hanno rotto il cazzo.
    25'30": Casa Linetti: gli spettacolini di Natale dei figli.
    27'45": La vita è un mazzolino di speranze nell'angoscia della notte: radiodramma in svariate puntate. Prima puntata.
    31'35": Che Storia Channel.
    37'30": Gennaro D'Auria e Angelo, defunto vicino di casa dell'ascoltatore in collegamento telefonico.
    41'55": Il karaoke di Mangoni: "Simply the best", di Tina Turner.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime26/02/2019, 04:49
      2 punti
    Cordialmente 14-12-2009
    Nona puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assente Cesareo. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Pensandoci bene"; "Contadini a fine giornata"; "Twilight boh"; "Sarto di qualità"), Che Storia Channel e il karaoke di Mangoni, con "Zombie" dei Cranberries.

    Dopo una settimana di pausa (probabilmente dovuta alla festività meneghina di Sant'Ambrogio) EelST e Linus ritornano per quella che sarà l'ultima puntata del 2009 (anche se in corso di trasmissione viene dato appuntamento alla settimana successiva). La puntata dà ampio spazio all'eclatante fatto di cronaca del giorno precedente, ovvero il lancio di una statuetta del Duomo di Milano in direzione dell'allora premier Berlusconi ad opera di un individuo immaginiamo non esattamente in preda delle proprie facoltà mentali. Berlusconi se la cavò con un paio di denti rotti, e sarebbe stato protagonista della scena politica italiana per molti anni ancora, coi risultati che si possono ancor'oggi apprezzare tangibilmente. Lasciando da parte l'ex premier, e ricordando come la puntata abbondi come da tradizione di rubriche natalizie e riferimenti ai brani festivi di Radio Deejay (con immancabile omaggio alla memorabile performance di Guido Bagatta in "Fossi Christmas"), chiudiamo segnalando come al minuto 41'30" gli Elii esprimano il lor apprezzamento per le ragazze ucraine che mandano e-mail proponendo relazioni serie: un argomento, come ben sanno le Fave, che nel 2013 sarebbe finito nel dittico a tema internet proposto all'interno dell'"Album Biango", ovverosia "Lettere dal WWW/ Enlarge (Your Penis)".

    00'00": Introduzione.
    03'10": Riassunto della puntata precedente.
    04'35": Sigla.
    11'35": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Pensandoci bene"; "Contadini a fine giornata"; "Twilight boh"; "Sarto di qualità".
    19'15": Approfondimenti e retroscena della vile aggressione subita dal Premier Berlusconi in Piazza del Duomo a Milano, ovvero affermazioni vere e false su quanto è accaduto.
    26'25": Possibili sigle alternative per Deejay Chiama Italia: "Pronto Giuseppe", di DJ Ötzi.
    32'15": Esempi di letterine a Gesù Bambino per chi non ha tempo o voglia, o non è all'altezza di scrivere una letterina, oppure non la può scrivere per qualsiasi causa, ad esempio non sa scrivere.
    37'30": Che Storia Channel.
    42'45": Il karaoke di Mangoni: "Zombie", dei Cranberries.
  1.   1 punto
    C' è un riferimento al cinema italiano di significati anche in " Scritti scelti male" , cito a memoria: " Laura Morante si tocca le mani sussurrando. All'improvviso grida".
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime28/02/2019, 18:42
      2 punti
    Cordialmente 11-01-2010
    Decima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assente Cesareo. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ( "Il luogo giusto"; "Tired jazz"; "Donna e mobile"; "Meccanici male assortiti"), Che Storia Channel, "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, e il karaoke di Mangoni, con "If I were a boy" di Beyonce.

    Dopo quasi un mese di pausa natalizia ritorna Cordialmente "Agile e tranquillo", e la pausa ha fatto decisamente bene ai nostri, visto che in questa puntata abbondano gag e rubriche di alto livello. Particolarmente degna di menzione, a parere di chi scrive, è la rubrica "Nuova frutta di stagione" a firma del cantante Elio in collaborazione con l'ANFO, ovvero l'Associazione Nazionale Fruttivendoli per l'OGM (da notare come questa rubrica sia di fatto secondo omaggio degli EelST al mondo del geneticamente modificato dopo la hit "Valzer transgenico). Risulta difficile infatti scegliere quale tra i seguenti frutti OGM risulti più allettante: il fikiwi (kiwi con buccia di caco)? Il kichi (caco con buccia di kiwi)? La cacca (carne di mucca di prima scelta in involucro di buccia di caco)? Il muco (polpa di caco in pelle di vacca)? O forse l'anatras (anatra con corpo di ananas)?

    00'00": Introduzione.
    00'30": Riassunto della puntata precedente.
    02'15": Sigla.
    05'10": EelST contro le imprecisioni del TG5.
    09'30": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Il luogo giusto"; "Tired jazz"; "Donna e mobile"; "Meccanici male assortiti".
    14'10": Tre minuti di limbo.
    18'25": Importante aggiornamento sulle variazioni apportate allo studio di Radio Deejay in assenza di Elio e le Storie Tese.
    24'50": Tanti auguri di buone feste fatte: florilegio di regali bellissimi donati e ricevuti durante le festività 2009/2010 sia natalizie che epifaniche, che ci domandiamo come abbiamo fatto a senza finora.
    30'15": Nuova frutta di stagione: poco conosciuta, interessantissima, modificata, incrociata.
    36'40": Che Storia Channel.
    41'30": Possibili sigle alternative per Deejay Chiama Italia: "Che bella la vita", dei Kastelruther Spatzen.
    44'20": Una rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti: "Noi che...". Un tuffo nella nostalgia canaglia che tutti si commuovono e si soffiano il naso, e poi guardano dentro il fazzoletto e si commuovono ancora.
    48'45": Il karaoke di Mangoni: "If I were a boy", di Beyonce.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime05/03/2019, 01:56
      2 punti
    Cordialmente 18-01-2010
    Undicesima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("I piaceri della carne"; "Squilibrati in ascensore"; "Ricordi di caccia"; "Bovino immotivatamente in ambiente asettico"), "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, Che Storia Channel e il karaoke di Mangoni, con "Total eclipse of the heart" di Bonnie Tyler.

    Puntata ricca di rubriche vecchie e nuove: in particolare (oltre a quella, già ampiamente lodata, sui nuovi frutti OGM) merita una menzione d'onore "Noi che...", la rubrica copiata dal programma "I migliori anni" (che a sua volta probabilmente l'aveva copiata da internet, comunque). Tra le tante cose che i giovani d'oggi non potranno mai dire di aver vissuto citiamo l'attesa di Rischiatutto il giovedì sera, il sorvolare con bonomia sulle bestemmie pronunciate da Mike Bongiorno durante Rischiatutto, il suggerire le risposte giuste ai concorrenti di Rischiatutto tramite una radio CB rubata ai camionisti, l'essere sodomizzati dai camionisti inferociti per il furto delle radio CB (vendicandosi però attaccando loro dei virus) e tante altre ancora. Ah, nostalgia canaglia.

    00'00": Introduzione.
    01'30": Riassunto della puntata precedente.
    03'45": Sigla.
    10'10": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "I piaceri della carne"; "Squilibrati in ascensore"; "Ricordi di caccia"; "Bovino immotivatamente in ambiente asettico".
    17'05": Una rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti: "Noi che...". Un tuffo nella nostalgia canaglia che tutti si commuovono e si soffiano il naso, e poi guardano dentro il fazzoletto e si commuovono ancora.
    23'35": Possibili sigle alternative per Deejay Chiama Italia: "Bella Italia".
    28'15": Nuovi frutti più interessanti di quelli vecchi.
    34'10": Che Storia Channel.
    38'50": Chiavi in mano: corso rapido di educazione sessuale per i giovani di ieri, oggi, domani e sempre che vogliono sapere tutto, ma proprio tutto dell'amore.
    43'10": Il karaoke di Mangoni: "Total eclipse of the heart", di Bonnie Tyler.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime05/03/2019, 02:10 modiFICAto
      2 punti
    Cordialmente 25-01-2010
    Dodicesima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assenti Cesareo e Rocco Tanica. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Un colmo antico"; "Il puttaniere insolvente"; "In trattoria"; "Chef chic"), "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, Che Storia Channel e il karaoke di Mangoni, con "Goodbye my lover" di James Blunt.

    Per EelST è un periodo denso di attività: oltre al settimanale appuntamento con Cordialmente, infatti, è anche partito il tour invernale battezzato "Bellimbusti in Tour", che vedrà i nostri impegnati nei teatri di mezza Italia, con ben 33 date nel giro di due mesi: come raccontano Elio e Faso, il mattatore incontrastato dello show è l'architetto Mangoni, a cui viene riconosciuto un ruolo ormai centrale all'interno del Simpatico Complessino. Le prime date del tour sono un successo di pubblico (tanto che in alcuni casi i nostri si trovano costretti a rinunciare ai propri accrediti per assicurare un posto agli ascoltatori di Radio Deejay vincitori di un premio fedeltà), ma in quel di Parma il risultato sonoro è stato (a detta dei nostri) molto deludente: non certo a causa dei sempre impeccabili fonici degli EelST, bensì per colpa del progettista dell'Auditorium Paganini, l'archistar Renzo Piano, che avrà pure tanti talenti ma di sicuro (sempre a detta di Elio e Faso) non quello dell'acustica.

    00'00": Introduzione.
    01'45": Riassunto della puntata precedente.
    01'40": Sigla.
    05'25": Casa Fasani: il videoregistratore stereo.
    10'35": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Un colmo antico"; "Il puttaniere insolvente"; "In trattoria"; "Chef chic".
    15'30": Speciale auditoria Renzo Piano.
    19'40": "Noi che...", una rubrica copiata dal programma di Carlo Conti "I migliori anni". Per ripensare a come eravamo, commuoverci, soffiarci il naso, guardare dentro il fazzoletto e commuoverci ancora.
    23'35": Provvedimenti presi dal Grande Fratello 10 intanto che noi siamo qui a cincischiare.
    30'10": Casa Elio e le Storie Tese: il problema degli accrediti al concerto di Soresina.
    35'35": Che Storia Channel.
    39'35": Barzellette cinesi (da Studentessi e non solo).
    41'10": Ammazza che nominativo! Ovvero, come avrebbero potuto chiamarsi certi VIP se i genitori avessero avuto il T9 sul telefonino.
    45'00": Il karaoke di Mangoni: "Goodbye my lover", di James Blunt.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime11/03/2019, 21:02 modiFICAto
      2 punti
    Cordialmente 01-02-2010
    Tredicesima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assenti Cesareo e Rocco Tanica. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Via lattea"; "Ricaricato"; "Il negativo"; "Bianchi inganni"), un documentario sul sesso, "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, Che Storia Channel, Gennaro D'Auria e le avance omosessuali in officina, e il karaoke di Mangoni, con "I will always love you" di Whitney Houston.

    Assenti Cesareo e Rocco Tanica, ci pensano Elio e Faso a tenere diritta la barra dell'imbarcazione Cordialmente, regalandoci una puntata particolarmente ricca di rubriche storiche e meno storiche. In particolare continuano a trovare spazio due rubriche di recente introduzione ma di grande successo: "Noi che..." (aneddotica nostalgica ispirata a un programma di Carlo Conti in onda all'epoca) e "Nuova frutta OGM" (dedicata a nuovi, peculiari frutti, ottenuti incrociando due altre prodotti, di varia natura). Tra i nuovi frutti proposti in questa puntata, citiamo il coccococca (un albicocca con al suo interno, al posto del nocciolo, una minuscola noce di cocco) e il suo parente meno pratico, l'albicocco (una noce di cocco contenente succo di albicocca), il Pelù (una pera ricoperta di peli di lupo) e il Ghigo (un ghiro incrociato con una caramella Golia).

    00'00": Introduzione.
    00'20": Riassunto della puntata precedente.
    03'40": Sigla.
    08'10": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Via lattea"; "Ricaricato"; "Il negativo"; "Bianchi inganni".
    17'45": I documentari di Cordialmente: il sesso.
    23'15": "Noi che...", una rubrica copiata dal programma di Carlo Conti "I migliori anni". Per ripensare a come eravamo, commuoverci, soffiarci il naso, guardare dentro il fazzoletto e commuoverci ancora.
    28'10": Frutti prelibati nuovi e interessantissimi.
    35'10": Che Storia Channel.
    38'45": Gennaro D'Auria e le avance omosessuali in officina.
    43'20": Mangoni vero leader degli Elio e le Storie Tese.
    45'00": Il karaoke di Mangoni: "I will always love you", di Whitney Houston.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime15/03/2019, 20:05
      2 punti
    Cordialmente 08-02-2010
    Quattordicesima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assenti Elio e Mangoni. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Equipaggiamento orale"; "Femmina insidiosa"; "In gelateria"; "Eupepsia ilare"), "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, un documentario sulla tartaruga, Che Storia Channel e la ricetta dei crostini di pane raffermo.

    Assente Elio, viene a mancare anche la rubrica da lui curata sui nuovi frutti OGM, che tante gioie aveva regalato agli ascoltatori di Cordialmente nelle settimane precedenti. Niente paura, però, perché ai fan delle rubriche gastronomiche vengono proposte non una, ma ben due rubriche alternative: una è una classica ricetta di Cordialmente, vale a dire dei saporiti crostini di pane raffermo; l'altra è un "Due minuti di..." che va a pescare nello smisurato bagaglio dell'aneddotica eliatica. I nostri raccontano infatti a Linus che cosa li colpì maggiormente durante il loro breve tour giapponese di inizio anni Novanta (di cui abbiamo un contributo filmato qui: https://www.youtube.com/watch?v=wmQu3QiS-zw): la presenza, nelle vetrine dei ristoranti, di accuratissime riproduzioni in plastica dei piatti proposti dal ristorante stesso.

    00'00": Introduzione.
    00'50": Riassunto della puntata precedente.
    02'30": Sigla.
    08'40": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Equipaggiamento orale"; "Femmina insidiosa"; "In gelateria"; "Eupepsia ilare".
    16'45": "Noi che...", una rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti. Un tuffo nella nostalgia canaglia che tutti si commuovono e si soffiano il naso e poi guardano dentro il fazzoletto e si commuovono ancora.
    20'15": Due minuti di "I piatti di presentazione del menù nei ristoranti in Giappone".
    23'30": "Lo sputtanamento", di Cochi e Renato.
    27'50": I documentari di Cordialmente: la tartaruga.
    30'40": Che Storia Channel. All'interno, un Casa Conforti.
    34'00": Casa Conforti: il truffatore giamaicano.
    37'45": Casa Deejay: i dischi rubati dall'archivio di Casa Deejay.
    39'35": Le ricette di Cordialmente: crostini di pane raffermo.
    42'55": Come cambia lo sport: nuove norme introdotte dalla Federazione Italiana Giuochi Sportivi a partire dal 2011 per movimentare le discipline in fase di stanca.
    • CommentAuthorDeadnature
    • CommentTime17/03/2019, 02:22
      3 punti
    Cordialmente 15-02-2010
    Quindicesima puntata della stagione 2009/2010 di Cordialmente: assenti Cesareo, Mangoni e Linus, sostituito dal delfino Veek. In scaletta le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto ("Bella storia"; "Un peso insostenibile"; "Acqua azzurra, acqua cara"; "Slow food"), "Noi che...", la rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti, e nuova frutta e verdura OGM.

    Come non di rado accade quando manca Linus (che pure appare in chiusura di trasmissione, ancorché in veste di segreteria telefonica) la puntata è piacevolmente caotica, con il giovane Vic che fatica a tenere a bada gli indisciplinati Elio, Faso e Rocco Tanica. In particolare, la situazione degenera quando gli Elii si lanciano in un elogio (naturalmente non ironico) del panino McItaly, frutto della collaborazione tra McDonald's e il Ministero dell'Agricoltura: il sigillo di qualità apposto sull'operazione dall'allora ministro Zaia, combinato con la garanzia di avere a che fare solo con prodotti tracciati, suscita negli EelST pulsioni emotive ed erotiche irrefrenabili, che lasciano costernato il povero Vic.

    00'00": Introduzione.
    01'45": Riassunto della puntata precedente.
    03'55": Sigla.
    08'40": Le poesie ermetiche di Ermes Palinsesto: "Bella storia"; "Un peso insostenibile"; "Acqua azzurra, acqua cara"; "Slow food".
    15'20": Il plauso a Veek attore più gettonato di Deejay TV.
    17'50": Strategie e trucchi nascosti, insomma cheats, hints and tips di alcuni tra i più popolari videogiochi di ieri e di oggi.
    24'25": Cover russa di "Let it be" (anche nota come "Worst cover of a Beatles song ever").
    29'15": "Noi che...", una rubrica copiata da "I migliori anni" di Carlo Conti. Un tuffo nella nostalgia canaglia che tutti si commuovono e si soffiano il naso e poi guardano dentro il fazzoletto e si commuovono ancora.
    37'55": Frutta e verdura nuovissime e interessantissime.
    47'10": Le mirabolanti avventure di Sperman: "Brutta faccenda, Sperman".
    49'50": La telefonata a Linus.
 

Welcome to the Handicap Site. We have cookies!