MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Elio e le Storie Tese
Percfest
South A Phoss Cazzate
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0755


-----Messaggio originale-----
Da: MaRoK
A: Handicap@wc.net
Data: Mercoledì 28 febbraio 2018 02:34
Oggetto: Crocetta sulla neve



Cari diversamente figati,
ma ciao!
Siete sopravvissuti all'emergenza neve?
Eh sì, cazzo: è febbraio e NEVICAAA4A!!!!1!1!

Ogni tanto immagino Giulio Cesare che sconta la sua pena vedendo com'è ridotta Roma... e magari si diverte.
A Napoli, un tizio è riuscito a dire: "Neanche il meteo se l'aspettava: diceva che addirittura potevamo fare la LAVATRICE!"

Bello.

A livello nazionale, i disagi peggiori sono legati all'annullamento dello spettacolo di Alan Magnetti a Roma.
Poi, beh, segnalerei anche altri episodi marginali, tipo gente che ha preso il treno a Reggio Calabria e ci ha messo 29 ORE per arrivare a Torino.
Comunque, gli rimborsano il supplemento Intercity.
www.strettoweb.com/2018/02/maltempo-viaggio-reggio-calabria-torino-odissea

Un treno di Italo invece è arrivato da Roma a Torino in 13 ORE.
Però bisogna dire che a bordo c'era MARZULLO... e gente di cui non faccio il nome (cioè gli Eugenio in Via di Gioia) si è messa a fare un CONCERTO. Così, per passare il tempo!
Tra l'altro, in treno sarà più illegale suonare o fare le foto?
Boh... comunque trovate il video su youtube!
www.youtube.com/watch?v=Gvs7ApUDjrs

Neanche la neve ha fermato la campagna elettorale, naturalmente... e fa tanto ridere.
Salvini, in particolare, è l'opposto dei treni: si muove in continuazione!
Come sapete, da qualche anno non dice più "prima il NORD!" ma "prima gli ITALIANI!"... ok.
Sembra incredibile che funzioni davvero e che i "terroni" lo votino, invece è così. A posto.
Da una settimana, sappiamo anche che a Milano i manifesti di Salvini vengono appiccicati dai NEEEEEEGRI:
milano.repubblica.it/cronaca/2018/02/16/news/elezioni_milano_lega_manifesti_elettorali_immigrati-189021368/
E fin qua, niente di strano.

Il colpo di genio, però, sta nel contenuto: i tizi dei manifesti che recitano "prima gli ITALIANI" in realtà NON sono italiani, perché i grafici hanno scaricato le immagini da archivi stock online, che ritraggono cittadini dell'Europa dell'Est.
Per la precisione, Repubblica Ceca e Slovacchia.
thevision.com/attualita/manifesti-prima-italiani-salvini/
"Ti piaceva dividere l'Italia? Braaaaavo: hai riunito la CECOSLOVAAAAAKKIA!"

Insomma, è un periodo meraviglioso: chiunque incontrate per la strada vi offre roba, sembra di essere ai Murazzi.
Reddito di cittadinanza, reddito di "dignità", università gratis, condoni fiscali, abolizione del bollo auto, pensione anticipata a 60 anni, pensione minima a 1000 euro per tutti, riduzione dell'orario di lavoro a 32 ore settimanali a parità di salario, riapertura delle case chiuse, chiusura delle case aperte... chiunque vinca il 4 marzo, tutti vi regaleranno soldi!!! Qualcuno anche la figa.
Siete pronti?

Poi tipicamente uno gli chiede: "Dove prenderete i soldi?"
Roberto Fiore, il prostetnico comandante di "Italia agli Italiani", è l'unico ad avere dato una risposta chiara, limpida e cristallina: "Usciremo dall'Euro e LI STAMPERÀ LO STATO. Tutti quelli che servono!"

Fine.
Ed era SERISSIMO.

Oh, non vi preoccupate per il problema dell'importazione di energia e materie prime: "Ci riprenderemo la LIBIA!"

Quindi, petrolio gratis, stop ai NEEEEGRI... tutto risolto! A posto.
No, non vi linko la pagina perché a tutto c'è un limite... se proprio volete andarla a leggere, cercate su google: "Riprendiamoci Libia Interventismo".

Ok, finora ho elencato solo i lati positivi della prima campagna elettorale del 2018! Adesso veniamo alle note dolenti: probabilmente, la gente cambierà divinità.

Io ho avuto la fortuna di fare in tempo a vedere le pie donne che andavano in chiesa a chiedere la grazia ai Santi: recitavano in gruppo, chiudendo gli occhi o fissando un'immagine dipinta... erano belle.

Nella Babele che era la Torino degli anni '70, la maggior parte di loro era analfabeta o semianalfabeta, non aveva come prima lingua l'italiano e spesso non capiva il dialetto delle altre, però sapeva perfettamente quali grazie chiedere a quali Santi!
"A quali Santi votarsi", direbbero loro.
Ecco, tra il 2013 ed il 2018, tanta gente ha fatto lo stesso... però con la BOLDRINI.

A differenza dei meme su Hitler, Mussolini, Craxi, Berlusconi, Renzi, la Carfagna, la Boschi... la Boldrini è sempre stata insultata "alla cieca", SENZA il minimo riferimento a qualcosa che avesse realmente detto o fatto e senza MAI venire raffigurata in volto.
Insomma, è stato l'unico vero oggetto SACRO dei cinque anni passati.

La Boldrini ha iniziato a mostrare il viso solo nelle parodie, tipo questa:
www.facebook.com/radiopopolare/posts/10155478414626859
Leggete i commenti, se volete a capire il problema.

Una persona che passa il tempo ad insultare Berluskoni scrivendo parolacce sulla faccia di Berluskoni non fa nulla di strano: è il simmetrico della minorenne che passa il tempo ad idolatrare con tutta se stessa il cantante di merda di turno dedicandogli preziosissime "emoji" su facebook, a cui lui cagherebbe sopra.
Cambia solo il segno, ma il valore assoluto dell'intensità della passione (e dell'inutilità) è lo stesso.

La Boldrini è stata qualcosa di infinitamente superiore: era il simbolo del male assoluto.
Un'immensa massa di gente ha consacrato a lei cinque anni della propria vita, ripetendo il sacro mantra in ogni momento della propria giornata.

Laura Boldrini è della KASTA perché prende il VITALIZIO. A casa.
Laura Boldrini tassa gli ITALIANI per dare 35 euro al giorno agli IMMIGRATI. A casa.
Laura Boldrini ha fatto l'Expò. A casa.
Laura Boldrini versa nelle merende ITALIANE l'olio di palma IMMIGRATO. A casa.
Laura Boldrini rilascia le SCIE CHIMICHE e poi non fa le patch. A casa.
Laura Boldrini spruzza i metalli nei VACCINI per far venire l'AUTISMO ai bambini ITALIANI per dar soldi alle CASE FARMACEUTICHE di RENZI, di MONTI e della MERKEL. A casa.
Laura Boldrini ruba ai terremotati ITALIANI e dà l'albergo agli IMMIGRATI. A casa.
L'albergo ha quattro stelle, l'albergo ha il wifi. A casa.
Laura Boldrini abbassa di 0.1 il terremoto, così non dà i soldi agli ITALIANI. A casa.
Laura Boldrini bussa alla porta delle pensionate ITALIANE, chiede di pagare l'IMU, la TARI, la TASI ed un abbonamento a Sky, il suo, quindi le butta fuori dalla loro povera capanna e ci fa entrare i NEEEEEGRI. A casa.
E poi gli offre il wifi. A 100 Mega. Stabile.
Amen.

Capite quant'è bello?
Tutta questa gente in tutti questi anni non ha fatto altro che pregare!
Fissare uno schermo con quel trasporto emotivo equivale a fissare un'icona religiosa.
Circondarsi dai messaggi che il coro dedica ad un'entità ultraterrena e poi ripeterli, riascoltarli, ripeterli maiuscoli, riascoltarli, ripeterli con più punti esclamativi, in un ciclo costante che va in sincrono col resto della folla, è un rituale religioso collettivo, in cui si recita un atto di fede.

Cinque anni così.
Cinque anni di vita impiegati a pregare CONTRO una divinità!
Bello.

E adesso?
Beh, Santa Boldrini sta per passare definitivamente di moda, a causa dell'imminente ricambio in Parlamento ma soprattutto per le troppe parodie: il culto è stato dissacrato.
Peccato.

E, in tutto questo, nessuno ricorderà mai un'altra grande donna, che ha dato un'enorme contributo alla vita politica italiana: Luana Ridolbri!

Ministro nei governi D'Alema e Amato tra il '98 ed il 2001, famosa per l'operazione "dollari urbani" dedicata ai progetti di mobilità sostenibile nelle città metropolitane, Luana Ridolbri ha avuto l'immenso merito di creare la nuova tessera elettorale.
Rivista dall'art. 13 della legge 30 aprile 1999 n. 120, e istituita con D.P.R. n. 299 dell'8 settembre 2000, cos'ha di particolare?
Il tipo di carta, naturalmente.
È indistruttibile.

La carta con cui è fatta la tessera elettorale non ha nulla da invidiare al materiale delle scatole nere degli aerei.
È resistentissima agli strappi... ed è perfettamente ignifuga.
Un po' tutti l'abbiamo fatta la prova, perché sulle prime nessuno ci crede... ed invece è vero! Non brucia. Mai!
A vederla, sembra carta normale, invece è un concentrato di tecnologia pazzesco: funziona persino quando... NEVICA!!!

È bene che questa cosa si sappia, perché nessuno attribuisce il giusto merito a questa grande invenzione di una grande donna che è stata ministro.
In allegato, trovate un pratico depliant informativo da inviare a tutti i vostri amici!

Adesso però... cazzeggio!

Perù: un tir esce di strada per non pagare il pedaggio e danneggia le linee di Nazca!
amp.tgcom24.mediaset.it/articolo/148/3121148.html
Cose che capitano... alla fine i Conquistadores avevano fatto di peggio.
Furio Terzapi/

Spagna: una donna ha preso 500 euro di multa ed ha perso sei punti della patente perché è stata vista da un ELICOTTERO mentre si LAVAVA I DENTI mentre guidava!
youmedia.fanpage.it/video/aa/WnMEiOSw9qhB1deP

Torino: tenetevi pronti, una donna cagherà voucher!
torino.repubblica.it/cronaca/2018/02/03/news/torino_per_salvare_il_marito_dai_vigili_si_mangia_il_falso_voucher_del_parcheggio-187970847/

Musica atto primo: Salvini e la Meloni cantano "Havana"!
www.youtube.com/watch?v=G8EUeaHL_IQ

Musica atto secondo: De André canta Ghali, Dark Polo e Sfera ebbasta
www.youtube.com/channel/UC0MLXyxoAT-GDcjGWkHdhVA/videos/

Musica atto terzo: momento amarcord con "The Food Emperor"!
www.youtube.com/watch?v=7Y97mTed5q4

Tecnologia: negli anni '10, i film non avevano il sonoro... quindi c'era il VERO pianista, dal vivo, che eseguiva la partitura del film.
Negli anni '10 del duemila, i videogiochi non avranno più il sonoro... quindi ci sarà il VERO pianista, dal vivo, che mentre giocate eseguirà il sonoro, in diretta... con tanto di effetti!
www.youtube.com/watch?v=EHDwKIO-hfA

Storia dell'umanità: Berluskoni previene il terzo impatto!
www.youtube.com/watch?v=w39Fw66VOIc

Romania: scoperte delle PIETRE in grado di crescere e riprodursi!
www.lastampa.it/2018/01/14/societa/viaggi/mondo/scoperte-in-romania-delle-pietre-in-grado-di-crescere-e-riprodursi-E0SljMiWticuRO6UgymYiN/
(quindi siete rimasti gli unici!)

Ed infine... anatomia: vi saluto con l'altra mano!
www.youtube.com/watch?v=RaP0MqvkvUw

Ah, ultima cosa prima che mi disattiviate: sabato 10 marzo, su Radio Popolare, andrà in onda la terza FAVE NIGHT! Sintonizzatevi!!!

Toh... ha ricominciato a nevicare. Vado a prendere il treno.

Alla prossima!
Soooooooooooka!
(tnx Duccio/Furio Terzapi/Lelev*/Mandingo/Paves/Valecalimero)
www.marok.org


Immagini allegate:





Crocetta sulla neve





< Precedente Torna all'indice Successiva >



Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)