MENU:

Marok.org > Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0795


-----Messaggio originale-----
Da: Marok
A: Handicap@wc.net
Data: Venerdì 14 maggio 2021 03:06
Oggetto: Pinotismo



Cari diversamente figati,
finalmente ci sono più vaccini per tutti, la gente ha ricominciato ad uscire, riaprono le piscine all'aperto, ora... finalmente... si è messo a... PIOVERE!
TUTTI I WEEKEND.
Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
Ma lo farà pure nei giorni infrasettimanali, a patto che ci sia qualcuno che suona all'aperto. Solitamente piove durante i soundcheck, perché i cavi sono ancora scoperti... però dipende: se l'acqua arriva lo stesso sul palco, come in piazza ad Asti, allora piove più tardi, così ci si fa il culo TRIPLO a montare, cercare di asciugare e poi smontare, sotto il temporale, ma senza poter suonare.
Dai, dopo un inverno così secco, ci voleva... speriamo non facciano mai più un lockdown, la siccità ci stava distruggendo.

Mi sono accorto che la pandemia in Italia era fuori moda (e quindi bisognava parlare del tempo) quando ho visto che il TG2 lanciava l'allarme sulla pericolosità dei "clandestini" riferendosi ai quattro gatti sbarcati i giorni scorsi in Sicilia: bentornati alla normalità.
Si chiama routine, ai vecchi piace.
E va be', oggi poteva andare peggio, potevamo essere in Palestina.
Oppure dove la pandemia non è mai arrivata, tipo in KNO, Corea del Nord!
Quanto è bello questo mondo? Per quanto il tuo habitat sia poco ospitale, trovi sempre di peggio... e ve lo dice uno che vive nel PalaBorghezio!
Figuratevi che cosa starà pensando negli ultimi mesi il pianeta Marte.

Oh, io invece tutto bene, grazie per avermelo chiesto!
Mi son visto due film al cinema, Nomadland (scelto perché ne parlavate male tutti) e "Sesso sfortunato o follie porno", del rumeno Radu Jude.
Piacevoli entrambi, Nomadland è un documentario suggestivo sull'America, ma io ho un debole per la Romania.
Tra due tette e due culi, ho imparato che negli anni 30 (del Novecento, lo specifico perché so che siete giovani) un giornale era stato scritto in due varianti: "Lunga vita a Stalin" e "Lunga vita a Hitler".
Infatti, nella notte non era ancora chiaro chi avrebbe comandato all'alba: per fortuna poi hanno fatto uscire quella "giusta" e l'altra è rimasta in magazzino.
Se vi capita, vi consiglio di vedere il film in lingua originale, perché il romeno è divertente: dicono comunemente "BUNGA BUNGA!".
Immagine dell'Italia all'estero.
Ah, "BON!" si dice "BON!" (non so come si scriva in rumeno, ma è bello che nei sottotitoli italiani si siano inventati dei sinonimi imperfetti: "Allora!" "Ordunque!" "Quindi!").
E pompino si dice "muie": adesso dopo segnatevelo, che può sempre servire.

Come spiegava la bella Veronika in Trainspotting 2, nei paesi dell'Est Europa tendono a cancellare il passato e guardare solo avanti, ma io sono differente! Avevate notato?
Non a caso, oggi vi racconterò di un autentico eroe, all'anagrafe Maurizio Principato, per tutti noi l'inventore della FAVE NIGHT!
Eccolo qua, il ricciolone al centro della foto:
www.marok.org/Elio/Foto/02radiop/rpop34.jpg
(gli altri li conoscete: il Favone Grassone, le "Quattro Tette" ed il porko sottoscritto).

Non lo sentivo da parecchio, ahimé, poi un mese fa mi è arrivata la pessima notizia: un incidente stradale se l'è portato via.
Sì, un altro cazzo di incidente stradale (non ho chiesto se c'erano di mezzo furgoni bianchi perché non lo voglio sapere).
Ci eravamo conosciuti per i "Ghiotti Scambi": cercava bootleg di Elio e le Storie Tese del tour 2000, ma non sapeva come contraccambiare, aveva solo le sue chiacchierate con Elio, Ike Willis e Francesca Touré, poi una collezione sconfinata di prog e...
Avete sentito "glub glub glub glu bgl ubg lub glub qlub d?lp {assoli}"?
Sono io che affogo nel prog!
Maurizio Principato era un'enciclopedia musicale vivente, sapeva raccontare la musica in modo coinvolgente ed incantevole, ma con il timbro caldo e suadente della voce fuori campo di un film porno.
Non avrò mai tempo di ascoltare tutta la musica che mi ha inviato ad inizio millennio (così come non l'ho mai ringraziato abbastanza per aver inventato la Fave Night!), ma la notte dopo la sua scomparsa ho digitalizzato due delle cassette che mi aveva inviato vent'anni fa!
L'altro ieri, finalmente, grazie al fatto che il nostro dj Francesco ha intercesso, la sua Radio Popolare mi ha offerto asilo per pubblicarle. Eccole qua, buon ascolto:
www.radiopopolare.it/maurizio-principato-elio-e-frank-zappa/
Ascoltate e godete, perché meritano!!!
Nella sezione di mp3 degli Elii, ho aggiunto anche i link per il download, consiglio di ascoltare di venerdì sera dopo le 23:59, perché a Maurizio piaceva così.

Oltre che per la sua musica, ci tengo a ricordare il suo sogno: guidare la macchina tutta la notte, mentre nei sedili posteriori si gira un film porno.
"E poi, ogni tanto, una pausa all'autogrill, mentre in auto continuano a darci dentro, io fuori, appoggiato alla macchina, vestito da autista provetto (abito scuro, cappello sotto l'ascella) mentre bevo un caffè lungo e fumo svariate sigarette autocostruite; e parlo (con la voce che oramai conosci) mentre sullo sfondo si dipanano urli gaudenti".

Non ci ha mai creduto, ma secondo me come personaggio per una serie di quel tipo avrebbe funzionato davvero (ascoltate la sua voce e capirete!).
E adesso che è notte me lo immagino, appoggiato all'universo, che ci guarda mentre NON trombiamo e sorride!
Caro Maurizio, addio e grazie di tutto il prog... e, soprattutto, della Fave Night!!!

Adesso però... cazzeggio.

Buttate una giornata nel cesso con la nuova versione di WINDOWS 93!
www.windows93.net/
(rispetto a quella che vi avevo linkato nel 2015, che vi ricordo era SEEEI anni fa, hanno potenziato la raccolta di midi e di ascii art e, soprattutto, c'è "GAFA 3D", una parodia spettacolare di Wolfenstein 3d... anche se col cazzo che l'originale girava su windows!)

Come faceva la gente a trovare pheega prima dell'avvento di Internet?
Ma è semplice... inviando videocassette!
Non ci credete? Ecco le prove:
www.youtube.com/watch?v=0bomkgXeDkE

India: scoperta una nuova cura per il Covid19, basta cospargersi di MERDA e PISCIO di VACCA e passa tutto!!!
"Anche i medici vengono qui. La loro convinzione è che questa terapia migliori la loro immunità e gli permetta di curare i pazienti senza paura", ha detto Gautam Manilal Borisa, manager associato di un'azienda farmaceutica, convinto che la pratica sia stata fondamentale per riprendersi dal Covid l'anno scorso.
www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/13/si-cospargono-di-sterco-e-urina-di-vacca-per-essere-immuni-al-covid-gli-esperti-non-ce-alcuna-prova-scientifica-solo-credenze/6195117/
(riassumendo: la fonte è Il Fatto Quotidiano, che l'ha letto su Dagospia, e le grandi case farmaceutiche non sono d'accordo... quindi sapete cosa dovete fare! Buon bagno ai vostri amici, anche da parte mia!!!)

Palestina: ad accendere il conflitto, sembra sia stata la manifestazione davanti alla Moschea Al-Aqsa di Gerusalemme, per le espulsioni dal quartiere Sheikh Jarrah, quando la polizia ha ferito 200 persone.
Fin qua è storia, ma c'è un dato di cui si parla poco: i palestinesi di Al-Aqsa hanno pubblicato video e richieste di aiuto su Instagram e Twitter, che, per giorni, li hanno sistematicamente CENSURATI. Perché?
Facebook si difende così: il nome "Al-Aqsa" (la moschea) è anche quello di un'organizzazione terroristica, quindi "il nostro algoritmo si sarà sbagliato".
Così.
Senza il minimo pudore, manca solo la pernacchia finale:
leganerd.com/2021/05/13/instagram-e-twitter-avevano-nascosto-i-post-di-denuncia-dei-palestinesi-su-israele-ma-per-sbaglio/

Io sono andato a cercare su google "Al-Aqsa", al primo posto è venuta fuori la moschea, ma non ha importanza: perché miliardi di pirla pretendono serietà dal signor Facebook?
Oppure da Instagram, Twitter o dai social in generale?
Facebook è nato come area di cazzeggio per ritrovare gente e scambiarsi cazzate (prima della pandemia, l'ho usato per regalare piante grasse!) e non certo per discutere di geopolitica con un capo di stato, che sia di Bugliano o del Wakanda, ma non è quello il punto: INTERNET E' STATA IDEATA SENZA UN NODO CENTRALE, CAZZO!!!
Per allungarle la vita, certo, ma anche per evitare casi come questo.
Perché la gente sente il bisogno di un nodo centrale e si riversa tutta su tre social?
Il sito LegaNerd suggerisce a Facebook di aggiungere al team un professore palestinese (e immagino le ore di dibattito nell'assemblea di condominio di Facebook: "ehi, c'è LegaNerd che dice che...").
Pensare che i grandi social mettano giudizio è un po' come ingegnarsi perché sia un FRIGO a ballare la break dance al posto di un gruppo di ragazzine: non è affatto impossibile, abbiamo la tecnologia per farlo, persino senza rompere le uova e versare le bottiglie! Ma pensate al risultato e vedete un po' voi se ne vale la pena:
www.youtube.com/watch?v=bRs00Prgwi0

Belgio: spostando una pietra che gli rompeva i koglioni mentre andava in giro col trattore, un contadino ha RIMPICCIOLITO la FRANCIA.
E gli si è ingrandito il Belgio!
Secondo me, ha fatto bene.
Oltretutto, lungi da me scrivere battute banali, sapete come sono contrario a queste cose, però... "ENLARGE your BELGIUM!"
Ogni riferimento a Pfizer è puramente casuale, ma pensate a quello che può succedere adesso con la polizia!
"Lei! Cosa fa ancora in giro a quest'ora? C'è il coprifuoco!"
"Ma no, gentile agente! Guardi il SASSO, questo è BELGIO!"
"Oh, ha ragione, mi scusi... torno subito nel mio Paese!"
Don't try this in Val d'Aosta!
siviaggia.it/notizie/agricoltore-belga-cambia-confini-francia-belgio/330309/
(i confini politici fanno sempre ridere come concetto, ma i più divertenti sono quelli basati sulle CIME delle MONTAGNE... come se fossero qualcosa di fermo!)

Palermo: cinque giorni fa, si è ricordata la morte di Peppino Impastato.
Come sappiamo, aveva sfidato la mafia con la sua radio libera, Radio Aut, e la mafia ha pensato bene di farlo ritrovare morto, sui binari della ferrovia e su una carica di tritolo.
Si sono dette tante cose, ma secondo me ne manca una fondamentale: il modo in cui i giornali dell'epoca hanno riportato la notizia. Basterebbe solo il titolo del Corriere: "Ultrà di sinistra dilaniato dalla sua bomba".
Sottotitolo: "Un treno è passato sulle rotaie semidivelte, rischiando di deragliare. Sparsi tutt'intorno i resti della vittima, un aderente di Democrazia Proletaria - All'ipotesi dell'attentato s'intreccia quella del suicidio".
Ecco una foto dell'articolo su carta stampata, per la quale ringraziamo "Cannibali e re":
www.marok.org/Buco/uploads/Imagez/peppino_impastato_corriere.png
(potete consultare l'originale sul sito dell'Archivio Storico del Corriere della Sera, numero del 10/5/1978, pagina 13... tenetelo da parte, per quando i veeekki vi diranno che ai loro tempi l'informazione era una figata!)

Pompei: cani e porci nel corso dei secoli hanno depredato i resti archeologici, con serenità ed allegria, nell'impunità totale, perché è bello!
Così, qualcuno ha ideato una soluzione geniale: LA MALEDIZIONE, cioè convincere il mondo che rubare a Pompei PORTA SFIIIIIIIGA!
Avrete studiato a scuola che Pompei è stata costruita su un cimitero indiano, quindi i fantasmi di Cesare Augusto, Carlo Magno, Tutankhamon, Gigi d'Alessio e Montezuma iniettano energia negativa nel voodoo, facendo il pinotismo gnomico al cazzo di chiunque osi profanare i sacri resti aborigeni e tutto questo non avrebbe mai funzionato, senza la... pandemia!
Negli ultimi due anni, tonnellate di reperti stanno ritornando a Pompei, da tutto il mondo, con tanto di lettere di scuse da parte di quelli che, nei decenni passati, se li erano portati a casa!
www.theguardian.com/world/2020/oct/11/tourist-returns-cursed-artefacts-pilfered-from-pompeii
(ma noi, quando eravamo piccoli, cos'abbiamo fottuto a Pompei?)

Alla prossima!
E, se siete in Piemonte, ricordatevi di prenotare il vaccino lunedì!
MaRoK
(tnx Adottare Soluzioni Punk per Sopravvivere/Cannibali e Re/Lelombrik/Meemmow/Omino/TeoTuroldo)
www.marok.org


Immagini allegate:





Pinotismo


< Precedente Torna all'indice Successiva >

Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)