MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Farinei > La band | Foto | Mp3 | Testi | Fanzine | Links | Niùs e date

LOADING...
Sei in: Home > Farinei > Fanzine - Corriere della brigna > Numero 8


La fanzine dei Farinei dla Brigna

CORRIERE DELLA BRIGNA

Fondato nel 2006

Anno 2 numero 4 - Ottobre 2007


Ciao a tutti!

Nonostante sia autunno inoltrato il vostro fanclàb preferito non è andato in letargo e nemmeno i Farinei dla Brigna perciò ci sono delle novità per voi!

Innanzitutto ci sarà un importante concerto in teatro a Torino, trovate tutti i dettagli nell'allegato (ebbene sì, anche noi abbiamo gli allegati come i giornali seri!)... E poi, come è tradizione ormai da 4 anni, ci sarà la famosa "Cena dei Balenghi" a novembre!

Come sempre vi ricordiamo le e-mail per contattarci:

ale.fanclub@farineidlabrigna.it
oriella.fanclub@farineidlabrigna.it
paola.fanclub@farineidlabrigna.it
robi.fanclub@farineidlabrigna.it
fanclab@farineidlabrigna.it

e il telefono: 346/017.98.69

Lo staff del fanclàb

QUARTA CENA DEL FANCLÀB: SI CAMBIA!

Cari balenghi,
per la cena del fanclàb quest'anno abbiamo scelto per voi un ristorante davvero speciale, si trova in quel di Scurzolengo (provincia di Asti, mi raccomando!!!) e si chiama La Raviola Galante.
Perché questo nome? Perché è specializzato nella antica cucina piemontese e in particolare nella produzione rigorosamente manuale di agnolotti storici dal Rinascimento ad oggi. Provare per credere!

Il menù che abbiamo scelto per voi è il seguente:
  • Antipasti
  • Salame cotto caldo con fichi glassati
  • Insalata di stinco con fagioli
  • Giardiniera
  • Tartrà
  • Primi
  • Agnolotti ai 3 arrosti
  • Agnolotti con tacchino
  • Agnolotti con fonduta
  • Secondi
  • Castelmagno con mostarda di Barbera e composta di pomodori verdi
  • Dolci
  • Bunet
  • Torta di nocciole con zabaione
  • Pesche sciroppate con miele e grappa
  • Caffè e "pusa caffè"
  • Bevande
  • Acqua
  • Barbera in caraffa e, per chi lo desidera, vino bianco a scelta
Eccezionale vero?
Il prezzo della cena è lo stesso dell'anno scorso:
  • 27 € per i soci
  • 28 € per i non soci
L'appuntamento è SABATO 10 NOVEMBRE ore 20,00.

L'indirizzo preciso del ristorante è :
La Raviola Galante
via Baiocco 4
14030 Scurzolengo (AT)

e si trova a fianco della piazza principale del paese.

Si raggiunge facilmente dal casello autostradale di Asti Est: all'uscita svoltare a sinistra (sulla strada statale Alessandria-Asti), al primo incrocio, per Migliandolo- Portacomaro, nuovamente a sinistra e seguire le indicazioni per Scurzolengo (si percorre una distanza di circa 7 Km).

Le prenotazioni devono essere effettuate al numero di telefono del fanclàb (346/017.98.69) entro il 5 novembre ma vi consigliamo di affrettarvi a prenotare perché i posti sono limitati e se vi fate vivi all'ultimo rischiate di non poter venire...

Vi aspettiamo tutti!!!!

FARINEI DEI CARAIBI

La maledizione del Talismano Nano

Narra la leggenda che tanto tempo fa, ai tempi del re Gisulfo VI di Borsonia, c'era un gruppo di pirati che si facevano chiamare "Farinei dla Brigna". Erano molto conosciuti in tutte le isole del Mar dei Caraibi perché erano dei pirati musicisti e molto spesso facevano dei concerti nelle spiagge di tutto l'arcipelago caraibico. Si spostavano da un'isola all'altra con la loro famosissima nave, la "Panda Nera" e tutti quanti conoscevano le loro canzoni.

I pirati erano cinque: c'era Joseph detto "Nove Dita" perché aveva perso un dito lottando contro una medusa gigante. Al posto del dito mancante si era fatto mettere un uncino che tornava utile per aprire le bottiglie di rhum, ma spesso gli creava dei problemi quando cercava di accarezzare la sua fidanzata.

Poi c'era Lynus detto "Ercole" perché pare avesse una forza sovrumana. Si narra che una volta la Panda Nera si fermò perché si erano rotte le vele e i remi non potevano essere utilizzati perché erano stati mangiati dai tarli. Allora lui si tuffò nell'acqua e si mise a spingere la nave a nuoto per poter arrivare puntuale al Golfo del Tanaro dove i fans li aspettavano per un concerto.

Il terzo pirata era Dondy detto "La Volpe" per la sua leggendaria furbizia. Nessuno riusciva a fregarlo perché era davvero molto ma molto furbo.

Il quarto pirata era Lukas detto "Il Mago". Lui era veramente un mago, aveva una sfera di cristallo per predire il futuro ed era capace di creare dei talismani portafortuna per ogni occasione.

L'ultimo membro del gruppo era Dave detto "Il Calabrese"per le sue origini. Pare infatti che fosse originario dell'isola di Los Calabros dell'arcipelago delle Langhe Caraibiche.

Per concludere c'era il loro fedele mozzo Michael detto "Fiasco" perché aveva sempre con sé una fiaschetta di vino ma anche perché faceva sempre fiasco con le donne.

La fidanzata di Joseph Nove Dita invece si chiamava Barboza. Apparteneva ad una tribù dell'isola di Santo Balengo che aveva come segno di distinzione un'unica penna di pappagallo in testa: la tribù degli Halpiny. Si erano conosciuti una volta in cui i Farinei dla Brigna erano andati nell'isola per un concerto. Sulla spiaggia avevano incontrato lei, dietro ad un banchetto, che vendeva gadgets per turisti. Tra Barboza e Nove Dita era stato amore a prima vista.

Il grande successo ottenuto dai Farinei dla Brigna ovviamente aveva creato delle invidie tra tutti i pirati della zona. Il più invidioso era il capitano Giacu Sparlow, un gran chiacchierone, che si divertiva a parlar sempre male di tutti. Giacu Sparlow aveva cercato di rovinare la reputazione dei Farinei dla Brigna sparlando di loro in tutto l'arcipelago caraibico. Non ottenendo i risultati sperati aveva deciso di trovare un altro modo per rovinarli e così aveva iniziato a seguirli per cercare di trovare il loro punto debole.

Dopo averli osservati per diversi mesi si era accorto che Lukas Il Mago aveva creato un piccolo talismano porta fortuna, che loro chiamavano il "Talismano Nano" per via delle sue dimensioni. Giacu Sparlow era convinto che se fosse riuscito a portarlo via la fortuna avrebbe voltato loro le spalle e non avrebbero più fatto concerti. Così una sera, mentre loro stavano suonando alle isole Bananas, salì sulla Panda Nera per rubare il Talismano Nano.

L'impresa non fu facile. Egli cercò di salire sulla nave arrampicandosi sulla catena dell'ancora che, quando era a metà strada, si spezzò. Allora provò a fare un balzo dal molo, prese la rincorsa, saltò e atterrò sulla nave, ma le assi del ponte si spezzarono e lui finì dritto nella cambusa. Quando riuscì ad uscire cominciò a cercare nelle cabine, ma ogni volta che apriva una porta gli rimaneva in mano la maniglia. Alla fine riuscì a trovare il Talismano Nano, se lo mise in tasca e scappò, ma prima di riuscire a scendere dalla Panda Nera gli cadde addosso una delle vele.

Ora Giacu Sparlow era convinto che il Talismano Nano non avrebbe più portato fortuna i Farinei dla Brigna, ma a lui. In realtà non sapeva che questo talismano era difettoso. Infatti portava fortuna ai Farinei dla Brigna se lo possedevano loro, ma se capitava nelle mani di qualcun altro lanciava una maledizione ai nostri amici: nelle notti di luna piena si trasformavano nei Pooh!

Per un caso del destino proprio la notte del furto c'era la luna piena. Fu così che avvenne la trasformazione e i Farinei dla Brigna pian pianino diventarono i Pooh. Stavano cantando "Giuana" quando improvvisamente cambiarono canzone e iniziarono con "piccola Katy" ottenendo così "Basme 'l cû piccola Katy". Quando provarono ad attaccare "Balengo" partirono invece con "Amici per sempre" e la canzone divenne "Si può essere balenghi per sempre...". In qualche modo arrivarono alla fine del concerto, il pubblico era allibito, si scusarono e ritornarono nel camerino.

Dondy La Volpe, che aveva capito tutto, disse: "Ragazzi, sicuramente questa è opera di Giacu Sparlow, deve aver rubato il Talismano Nano!" Fecero una riunione per trovare il modo di riprendersi il Talismano Nano. Joseph Nove Dita propose di torturarlo col suo uncino, Dave Il Calabrese disse che forse era meglio mandare Lynus Ercole a picchiarlo, ma Dondy La Volpe disse che la cosa più saggia era agire d'astuzia. Intervenne il fedele mozzo Michael Fiasco proponendo a Lukas il Mago di fargli un incantesimo e trasformarlo in Gigi D'Alessio.

Dopo aver valutato tutti i pro e i contro decisero invece di farlo ubriacare con del rhum (sapevano che a lui piaceva tantissimo come a tutti i pirati del mondo) e di prendergli il talismano mentre lui era sbronzo. Gli fecero quindi consegnare una cassa piena di bottiglie di rhum e aspettarono un paio d'ore che se le scolasse tutte spiandolo dalla sfera di cristallo di Lukas il Mago. Quando videro che era completamente ubriaco salirono sulla sua nave, entrarono nella sua cabina e si ripresero il Talismano Nano.

Da quel momento in avanti la fortuna fu sempre dalla parte dei Farinei dla Brigna e tanti in tutto il mondo cercarono di imitarli. Ancora oggi in Piemonte c'è un gruppo che si chiama Farinei dla Brigna che canta le loro canzoni e che ottiene un enorme successo.

LA POSTA DI NOSTRADIAMOLA

Cari balenghi e care brigne, la vostra Nostradiamola è sempre qui, pronta a rispondere a tutti per qualsiasi problema e a predire il futuro analizzando i fondi del barbera. Per i vostri dubbi, problemi, ansie, incertezze, timori, perplessità, grattacapi, dilemmi, mal di pancia, mal di testa ecc... scrivete all'indirizzo e-mail che oramai conoscete bene: nostradiamola@farineidlabrigna.it e non sarete delusi!

Cara Nostradiamola,
mi chiamo Ciurga e ti scrivo per un consiglio. Siamo oramai quasi alla fine dell'anno e come tutti gli anni in questo periodo si fanno i calendari per l'anno successivo. Anche io vorrei farne uno, ho mandato il mio book in giro, ma non ho ricevuto risposta da nessuno. Mi pare strano perché sono molto carina: sono alta 1.20 m, peso solo 132 kg, ho gli occhi storti e una graziosa peluria sul viso da fare invidia a chiunque. Come mai nessuna rivista mi ha chiamata per il calendario? Dove ho sbagliato? Ti prego aiutami perché per me è diventata un'ossessione.

Grazie di cuore, Ciurga


Cara Ciurga,
te lo dico subito dove hai sbagliato, non hai mandato il book alle persone giuste. Se lo fai avere a me lo posso dare ad un mio amico del WWF. So che anche loro stanno facendo il calendario e gli manca maggio. Vedrai, se ci metto una buona parola io, ti prenderanno in considerazione. Aspetto le tue foto!

Con affetto, Nostradiamola

Attenzione!!!

Stiamo aggiornando il Data Base degli indirizzi e-mail. Qualcuno di voi ha la casella di posta piena, qualcuno forse ha cambiato indirizzo e qualcuno probabilmente l'abbiamo scritto male noi... qualunque sia il motivo alcune e-mail ci tornano indietro. Perciò vi chiediamo per favore di mandare una e-mail all'indirizzo di posta del fanclàb fanclàb@farineidlabrigna.it scrivendo nell'oggetto "Controllo indirizzo" per permetterci di controllare eventuali errori. Grazie!!!

Ringraziamenti

Lo staff del fanclàb ringrazia Elisabetta Gaiottino per l'attiva collaborazione alla stampa di questa fanzine!