MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Farinei > La band | Foto | Mp3 | Testi | Fanzine | Links | Niùs e date

LOADING...
Sei in: Home > Farinei > Fanzine - Corriere della brigna > Numero 7


La fanzine dei Farinei dla Brigna

CORRIERE DELLA BRIGNA

Fondato nel 2006

Anno 2 numero 3 - Agosto 2007


Carissimi, ci sono stati dei bei cambiamenti in questi mesi!!! Innanzitutto, come già sapete, il gruppo è quasi ritornato alle origini... cioè Giosef alla chitarra, Maurizio che dalla batteria è passato al basso e poi alla chitarra, il buon Linus di nuovo al basso e Luca alle tastiere e "computer". Ma la novità più recente è il ritorno di Davide alla batteria!!! Ora sì che il gruppo al gran completo è da vedere e ascoltare!!!! Ogni concerto è davvero uno spasso! Più il tempo passa e più cresce l'affiatamento, in questo modo le "gag" si sprecano!!!

Se qualcuno tra di voi non ha ancora visto la "nuova" formazione fate il possibile per non perdervi uno dei prossimi concerti in calendario quest'anno. Sono davvero tanti!!! E magari non finirà con l'estate come ogni anno... chissà... speriamo!!!

Come sempre vi ricordiamo le e-mail per contattarci:

ale.fanclub@farineidlabrigna.it
oriella.fanclub@farineidlabrigna.it
paola.fanclub@farineidlabrigna.it
robi.fanclub@farineidlabrigna.it
fanclab@farineidlabrigna.it

e il telefono: 346/017.98.69

Lo staff del fanclàb

CONCERTO A SURPREISA

Eccoci qui a Rocca D'Arazzo per partecipare ad un altro strepitoso concerto dei nostri balenghi preferiti.

Stasera una grossa sorpresa ci attende: il palco è buio e già si sentono le note di "Quatr piciu al bar" ma la voce ha qualcosa di diverso dal solito, si accendono le luci e seduto a bordo palco c'è lui, il supercantante FABRIZIO RIZZOLO, che nonostante i suoi numerosi impegni nel mondo dello spettacolo ha trovato il tempo di venire a salutare i suoi amici. Solo tre pezzi, "Quatr piciu", "Sort a fora" e "Aria", ma a noi fan storici sembra di essere tornati indietro nel tempo, a quando eravamo più giovani e più belli, soprattutto più giovani!

Fabrizio ha l'energia di sempre e sembra che non se ne sia mai andato, l'intesa col gruppo è ancora perfetta. Veramente una sorpresa grandiosa! Come ormai di prassi, anche lui si è scordato un po', solo un pochino, i testi, ma lo perdoniamo e gli vogliamo bene lo stesso.

Quando Fabrizio lascia il palco il divertimento non è finito, quest'anno i Farinei sono davvero travolgenti! E si divertono, facendo divertire tutti i fan. Finalmente ciascuno di loro ha un ruolo e uno spazio che gli permette di esprimersi al meglio.

Da un paio di concerti "in là di qui", durante la Panda, vediamo un divertente scambio, che il pubblico sembra gradire molto: Davide al basso e Maurizio alla batteria, così gli intenditori possono apprezzare il diverso stile dei due artisti delle percussioni, Davide più soft e Maurizio più metal. Linus con il suo monologo che ormai, insieme a "Sun piemunteis" rinnovato nel ritmo, è diventato un cavallo di battaglia, è sempre irresistibile.

E ora la sorpresa finale durante il bis: nell'esecuzione di Giuana compaiono sul palco due percussioni insolite per i FDB, una conga e un rototon (strumento a tre pelli) e Linus, Maurizio e Davide danno vita ad una session veramente trascinante. Anche luca percuote, ma la custodia della tastiera, trasformando il pezzo in una gag esilarante! Un concerto veramente bello che ci ricorda che, oltre ad essere dei balenghi, i Farinei sono anche degli ottimi musicisti. Quindi BALENGHI + BUONA MUSICA = DIVERTIMENTO ASSICURATO!

In conclusione tre segnalazioni importanti:
  • Un saluto speciale a tutti noi a Ida e Germano, presenti tra il pubblico, che per anni sono stati una colonna del gruppo, sostenendolo col loro lavoro e col loro affetto. Grazie!
  • Una parola anche per gli abitanti di Rocca D'Arazzo, gente simpatica e cordiale, ma poco "ballerina"... ma sabato faceva davvero caldo e poi c'erano miriadi di zanzare e agitarsi troppo sarebbe stato davvero faticoso... quindi se ne sono stati a 10 metri dal palco a ridacchiare sotto i baffi invece di venire avanti con noi... li capiamo, ma ricordiamo loro che essere farinelli è bello, essere balenghi lo è ancora di più!!!
  • Tra gli abitanti citiamo la signora Pina e il figlio, gestori della trattoria del paese che hanno "salvato" la cena di molti di noi venuti a Rocca D'Arazzo a stomaco vuoto credendo di arrivare lì e abbuffarsi con una grigliata...
Ci si vede ai prossimi concerti... chissà quali altre sorprese ci riserveranno?

ALLEVARE UN BALENGO

I consigli del prof. Alessandro Cerchio Pavone

Sappiamo che tutti ne hanno in casa almeno uno, così abbiamo chiesto all'esimio prof. Alessandro Cerchio Pavone dell'università di Arramengo di darci qualche consiglio su come allevare un balengo nel modo migliore. E mi raccomando: ora che viene l'estate non abbandonate il vostro balengo in autostrada!!!

È la creatura più strana e misteriosa dell'universo animale. Alquanto variabile nella forma e nell'aspetto si contraddistingue per il suo fisiologico bisogno di cantare strane canzoni. Sin dai suoi primi vagiti va nutrito con soma d'aj finché non sarà in grado di digerire da solo la polenta anche a merenda, dopodiché potrete somministrargli dosi cescenti di torta 'd brigne di Monica. I suoi primi puvrun bagnà ant l'oli, invece, contribuiranno a ristabilire il suo equilibrio idrico-salino.

Per stimolare la sua superstizione non andrebbe mai lasciato senza un talismano, ma attenzione a non lasciarlo da solo con una Panda altrimenti rischierebbe di ferirsi (con la levetta del sedile anteriore) o quantomeno rimanere gravemente turbato.

A maturazione completa potrete metterlo in compagnia alternativamente di Giuana o di Michele.
Prof. Alessandro Cerchio Pavone
Università di Arramengo

LA POSTA DI NOSTRADIAMOLA

Cari amici vacanzieri e non... io, la vostra Nostradiamola, tengo talmente tanto a voi che non sono andata in vacanza per poter rispondere a tutte le vostre lettere!!! Scrivetemi all'indirizzo che oramai conoscete a memoria: nostradiamola@farineidlabrigna.it ed io vi risponderò!

Cara Nostradiamola,
arriva l'estate e tornano i problemi di cuore. Cosa vuoi, in inverno la cosa mi pesa di meno perché con il freddo mi chiudo in cameretta, ascolto musica e sogno... insomma vado in letargo! Ma poi arriva la primavera e allora i miei sensi si svegliano. Comincio a pensare che devo trovarmi un compagno e che non posso passare le serate da sola. Il problema è che per trovare trovo, ma non c'è nessuno che mi ispira!!! Per ispirazione intendo lo sfrizzolare del velopendulo, le ginocchia che fanno Giacomo Giacomo (o Antonio Antonio, o Filippo Filippo, o Romeo Romeo...) il mal di pancia continuo, il pensiero di cosamimettocosamimettocosamimetto, meglio la gonna o i pantaloni? e infine, quando mi sta vicino, sentire e vedere i fuochi d'artificio anche a mezzogiorno!!! Lo vorrei alto, biondo, occhi blu, fisico atletico, con un buon lavoro, una bella macchina, magari una barchetta (sai, a me piace tanto il mare...), con un discreto conto in banca, che abbia una villetta con la piscina e che sia simpatico, dolce e premuroso. Dici che chiedo troppo? Non è che ne esiste uno tra i fan dei Farinei? Ti prego rispondi
Tua Susy


Cara Susy,
il tuo è un problema comune a molte brigne. Comincio col dirti che se tra i fan dei Farinei ci fosse un tipo con tutte le caratteristiche che hai richiesto non lo direi a te (sai com'è, la primavera ogni anno arriva anche per me...)
In ogni caso per il tuo problema ho analizzato a fondo i fondi (scusa il bisticcio di parole) di tre pintoni di barbera. Mi sono anche fatta aiutare dal mio ramarro Poldo che ora se ne sta nella sua cuccia con un'espressione ebete e il naso rosso... che si sia ubriacato? Tutto questo per arrivare alla conclusione che un uomo così non esiste, forse hai più fortuna se cerchi Babbo Natale!
Ma se ti accontenti posso presentarti Michele, il road manager dei Farinei, basta dargli un po' di birra e lui sta buono buono. E sicuramente non saresti costretta a passarti le serate da sola perché lui ti porterebbe a tutti i concerti dei Farinei.
Fammi sapere se sei interessata.

Con affetto, Nostradiamola

LE DATE DEI PROSSIMI CONCERTI

SABATO 4 AGOSTO
Castelnuovo Calcea (AT)

LUNEDÌ 6 AGOSTO
Moncrivello (VC)

SABATO 11 AGOSTO
Murazzano (CN)
info su: www.promurazzano.it

VENERDÌ 17 AGOSTO
Castel Boglione (AT)

VENERDÌ 31 AGOSTO
Villafranca d'Asti (AT)
inizio anticipato alle 20
concerto ridotto

SABATO 1 SETTEMBRE
Borgomanero

SABATO 8 SETTEMBRE
Asti
sagra delle sagre

DOMENICA 9 SETTEMBRE
Lurisia (CN)

LUNEDÌ 24 SETTEMBRE
San Maurizio Canavese (TO)
inizio anticipato alle ore 21

SABATO 29 SETTEMBRE
Inverso di Pinasca (TO)
no info

Attenzione!!!

Stiamo aggiornando il Data Base degli indirizzi e-mail. Qualcuno di voi ha la casella di posta piena, qualcuno forse ha cambiato indirizzo e qualcuno probabilmente l'abbiamo scritto male noi... qualunque sia il motivo alcune e-mail ci tornano indietro. Perciò vi chiediamo per favore di mandare una e-mail all'indirizzo di posta del fanclàb fanclàb@farineidlabrigna.it scrivendo nell'oggetto "Controllo indirizzo" per permetterci di controllare eventuali errori. Grazie!!!

Ringraziamenti

Lo staff del fanclàb ringrazia Elisabetta Gaiottino per l'attiva collaborazione alla stampa di questa fanzine!