MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Discografia > Inediti > Vivi Rocco


VIVI ROCCO

Cover di "We will rock you" dei Queen (dall'album "News of the world", 1977), nasce nell'87 e regala un nuovo nome al buon tastiere, che fino al giorno prima era, semplicemente, "Confo Tanica".

Lo scopo del brano è distogliere Rocco dai suoi propositi di suicidio (originati dalla vergogna per una nota sbagliata o dallo skifo per le battute di Elio). Il brano rimarrà presenza fissa nella scaletta fino all'inizio del 1989, per poi scomparire e ricomparire a sorpresa nel tour teatrale del 2000. Memorabile la scenografia di Cortemaggiore, in cui Rocco minaccia di ustionarsi le mani con delle candele. Trascrizione da Live in Borgomanero 1987.


Bada a quel che fai
con quell'arma, salma
se ti spari in testa
tu diventerai,
dai, non essere fess!
Calma e gess!
Se rimani vivo
suonerai ancora il jazz!
Vivi, vivi, Rocco!
Vivi, vivi, Rocco!

"Bisogna farlo RIDERE!"

Rocco fa la cacca
sotto il ponte di Baracca,
la fa dura, dura, dura,
il dottora la misura
la misura 33,
un, due, tré!
Sempre vivremo
prostrati ai tuoi pié!

Vivi, vivi, Rocco!
Vivi, vivi, Rocco!
Vivi, vivi, Rocco!
Vivi, vivi, Rocco!
Vivi, vivi, Rocco!


Grazie a Max Kava per il sorgente, a Duccio per i cenni storici