MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Collaborazioni > Charlie


CHARLIE - FOTTITI
(LP/MC/CD 1994)

Charlie - Fottiti

Singolo tratto da "Charlie goes to holiday". Ai cori troviamo Feiez



CHARLIE - GIUSEPPE
(LP/MC/CD 1994)

Singolo tratto da "Charlie goes to holiday". Ai cori troviamo Elio.



CHARLIE GOES TO HOLIDAY
(LP/MC/CD 1991)

Charlie goes to holiday

Registrato allo Psycho Studio da Feiez e Gianto "Men" Aguzzi.
Mixato allo Psycho Studio da Feiez e Otar Bolivecic.
Prodotto da Otar Bolivecic.
Elio fa i cori in "Giuseppe", Faso suona il basso a sei corde in "Sarebbe Ora", Feiez suona il sax e fa i cori in tutti i pezzi tranne "Voglio Toccarti" e "Anche tua figlia", inoltre in "Sarebbe ora" è programmatore midi,
tastiere, chitarre, solo hammond.
Il batterista è Curt Cress.

MI HANNO CIULATO LA MACCHINA

(Antonello Aguzzi: Programmazione Midi, Tastiere
Marco "Didde" Guarnerio: Chitarre, Programmazione Midi, Cori.
Feiez: Sax, cori
Curt Cress: Batteria.)


E mi han ciulato la macchina
e io non vivo più
e mi han ciulato la macchina
lo so sei stato tu.

E non mi dire che non son stati quelli lì dell'oratorio
qui di fianco
E non ci credo che tu hai visto un tipo strano che
girava li accanto

Sì lo so sei stato tu perché
la mia macchina piaceva solo a te.
Ma era così brutta che...

Che mi han ciulato la macchina
e io non vivo più
e mi han rubato la ragazza
lo so sei stato tu

E non mi dire che lei usciva con quel tipo
che lavora qui di fronte
E non ci credo che l'ha vista passeggiare
tutta sola sotto il ponte.

Sì lo so sei stato tu perché
la mia ragazza piaceva pure a te
per me era così bella che...

Che mi han ciulato la macchina
e io non vivo più
e mi han ciulato la macchina
e l'autoradio era su

E adesso io passo tutti i giorni giù al bar
e bevo solamente caffè
e penso alla mia macchina ed alla mia
ragazza e solo tu sai perché
Perché tu vai in giro con la mia ragazza
Perché tu vai in giro con la mia macchina
Ed io lo sapevo che...

Che mi scopavi la macchina
e io non vivo più
e ti sei fatto la mia macchina
e adesso a casa mi porti tu

E m'han chiavato la macchina
e io non ci sto più
e m'han chiavato la macchina
e l'antifurto era su.


SAREBBE ORA

(Feiez: Programmazione midi, tastiere, chitarre, solo hammond, cori
Patrizia di Malta, Giampi e Mirko Alpiani, Lorenza Re: Cori
Faso: Basso a sei corde
Lucio Fabbri: Solo violino)


E non sopporto quando parli solo di te
e che tutti i tuoi sogni li confidi sempre a me
e poi ogni tanto piangi mentre parli di tua nonna
non so che cosa dire e poi ti sbircio tra la gonna
e poi dici che son carino e così buono...
e prima fai la stronza e poi mi chiedi perdono
ma cazzo! dico io... ma non capisci proprio niente
ma un giorno prima o poi ti salto addosso veramente!

E poi ci sono dei giorni... sembra quasi che ci stai
ma proprio sul più bello "siamo amici" e non lo fai
e tutti i cazzi tuoi che mi racconti... poi perché?
e poi che vai con tutti ma non vieni con me...

E mentre aspetto te... sto pensando un po' per me.

Sarebbe ora sarebbe ora
penso che...
Sarebbe ora sarebbe ora
anche per me...

E tutti i brutti ceffi che ogni tanto ti fai
con cui ti vedo uscire chissà cosa gli dai...
e poi quando sei triste tu telefoni a me
e dici "son pentita voglio cambiare perché"!
E mi ripeti sempre "noi che siamo veri amici
che siamo sempre muti perché siamo felici"
e dimmi dai dimmi perché...
fra tutti quegli amici tu hai scelto proprio me!

E mentre aspetto che... io mi alleno e penso a te.

Sarebbe ora sarebbe ora
penso che...
Sarebbe ora sarebbe ora
anche per me...
Sarebbe ora sarebbe ora
tocca a me...

E non si ciula mai non si ciula mai non si ciula mai
non si ciula mai non si ciula mai non si ciula mai


PEPPIO CALEPPIO

(Marco "Didde" Guarnerio: programmazione midi, tastiere,
chitarre, campionamenti, voce.
Patrizia Di Malta, Betty Maineri, Feiez: cori)


Peppio Caleppio, lo sai che balbetto...
lo sai che ho 'sto difetto...ah...ah...ah...

Buongiorno, sono Peppio Caleppio...
non è un effetto, ma veramente balbetto!
(balbetto)

Le ragazze si burlano di me...
perché ho questo difetto! (balbetto)

Peppio Caleppio, lo sai che balbetto...
lo sai che ho 'sto difetto...ah...ah...ah...

Tutti ridon senza rispetto,
perché veramente balbetto (balbetto)

Cento volte te l'ho detto...
veramente balbetto! (balbetto)
eeeh!


VOGLIO TOCCARTI

(Antonello Aguzzi: Programmazione midi, tastiere
Marco "Didde Guarnerio: Chitarre, Programmazione midi
Marilena, Sandra, Cristina, Demetrio, Luca: ehi... ehi... ehi!!!
Curt Cress: batteria)


Voglio toccarti le chiappe del sedere
Voglio toccarti per sentire se son vere
Voglio toccarti le tette esagerate
Voglio toccarti che è arrivata l'estate.
Voglio toccarti sulla schiena e sui fianchi
Voglio toccarti anche un po' lì davanti
Voglio toccarti dove non ti ha mai toccata nessuno...

E dimmi dov'è?

Voglio toccarti i bronchi ed i polmoni
Voglio toccarti anche tutti gli ormoni
Voglio toccarti come non ti ha mai toccata nessuno...

E dimmi com'è?

Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora
Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora

Voglio toccarti tutte le gengive
tutti i tuoi nei e tutte le tossine
Voglio toccarti le dita dei piedi
Voglio toccarti anche lì dove ti siedi
Voglio toccarti il tuo collo sudato
Voglio toccarti le calze che hai smagliato
Voglio toccarti qui davanti a tutti
Voglio sapere se ti siamo piaciuti...

Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora
Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora
Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora
Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora

Voglio condirti tutte le mucose
Voglio sapere di te tutte le cose
Voglio toccarti fino dentro l'esofago
Voglio toccarti per sentirmi coprofago.

Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora
Ehi ehi ehi non so che ti farei
Ehi ehi ehi non so che ti farei...
... e allora


GIUSEPPE

(Feiez: programmazione midi, tastiere, chitarre, cori.
Stefano Belisari: cori
Marilena, Sandra, Cristina, Demetrio, Luca: uuhhhh
Vittorio Cosma: Clavinet
Per gentile concessione del "Vittorio Cosma fan club")


Giuseppe, io non capisco cosa dici
Giuseppe, ma siamo sempre stati amici
Giuseppe, qual è il segreto che mi neghi
Giuseppe, mi fai un favor se me lo spieghi
Beppe, cos'è successo al mio migliore amico
Beppe, di tutti noi eri il più figo.
Giuseppe, dai non mi mettere alle strette
Giuseppe, ma cosa sono quelle tette?

Cosa vuol dir "Sono una donna ormai"

Dimmi dimmi dimmi perché porti le giarrettiere
Dimmi dimmi dimmi perché muovi così il sedere
Dimmi dimmi dimmi quelle labbra sono proprio vere
Dimmelo, sì devi dirmelo tu...

Dimmi dimmi dimmi quando hai fatto l'operazione
Dimmi dimmi dimmi il motivo, maledizione!
Dimmi dimmi dimmi come hai preso la decisione
Dimmelo, per l'amicizia che fu...

Giuseppe, e adesso noi come facciamo?
Beppe, ancora amici rimaniamo?
Giuseppe... e scusa sai, mi ero distratto...
Giuseppe, ma che gran cosce che ti ha fatto!
Beppe, ma scusa un po' mi sembra assurdo
Giuseppe, ma è proprio bravo quel chirurgo!
Beppe, che seno nudo che ti han messo!
Beppe, posso guardar col tuo permesso?

Che strano sai che sei una donna ormai...

Dimmi dimmi dimmi ma che tacchi vertiginosi
Dimmi dimmi dimmi che color di rossetto usi?
Dimmi dimmi dimmi vuoi che adesso ti chiamo Giusy?
Dimmelo, sì devi dirmelo tu...

Dimmi dimmi dimmi quando hai fatto l'operazione
Dimmi dimmi dimmi il motivo, maledizione!
Dimmi dimmi dimmi come hai preso la decisione
Dimmelo, per l'amicizia che fu...

Giusy... Giusy...
"Yeah baby, I want you"

Giuseppe, sai son rimasto un po' sconvolto
Giuseppe, dai vieni qui, dammi conforto
Amico, stringiti a me, stammi vicino,
Giuseppe, me lo daresti un bel bacino?

Che gioia sai che sei una donna ormai...!

Dammi dammi dammi questa nuova emozione
Dammi dammi dammi però a una condizione...
Dammi dammi dammi io scelgo la posizione
Baciami! Per l'amicizia che fu...

Fammi fammi fammi fammi battere il cuore
Fammi fammi fammi una canzone d'amore
Fammi fammi fammi dai giochiamo al dottore
e voglio dirtelo, ma che gran donna sei tu!

Pensa pensa pensa quanti anni abbiam perso,
Pensa pensa pensa quanto tempo c'hai messo
Pensa pensa pensa dobbiam far tutto adesso
Se decidevi anni fa, ci sposavamo di già...

Aiuociucandù... ma scheghenauacciudù!
Ies! Ies!... Auociucandù!


COSÌ FAMOSO

(Antonello Aguzzi: Programmazione midi, tastiere
Marco "Didde" Guarnerio: Chitarre, Programmazione midi, Cori
Feiez: Sax, Cori
Curt Cress: batteria)


Mi piacerebbe essere così famoso
che tutti abbiano per me un sorriso
mi piacerebbe fare un sacco di autografi
ed esser sempre inseguito dai fotografi
mi piacerebbe vedere la mia foto sul giornale
è così bello sapere che di me si sta a parlare
e poi dovunque me ne vado
tutti quanti mi chiedono
mi cercano mi vogliono mi amano

E vorrei esser sempre pieno di ragazze
che tutte quante intorno a me fanno le pazze

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me.

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me.

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me.

Dimmi perché dimmi perché.

Mi piacerebbe esser così famoso
e tutti i giorni vedermi lì in televisione
e poi andrei in discoteca e allo stadio
coi giornalisti che mi inseguono per la registrazione
e farei tante interviste e pure le dichiarazioni
e conferenze stampa e pure le elezioni
e voglio vedere la mia foto sui manifesti
in giro per tutta la città

E vorrei esser sempre pieno di ragazze
che tutte quante intorno a me fanno le pazze.

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me

Ma perché perché perché
non rapiscono anche me

Dimmi perché dimmi perché

E potrei essere felice
e potrei fare tante cose
tutti quanti sempre intorno
sia di notte che di giorno
e invece sono sempre solo
proprio solo come un cane
non mi dà retta nessuno
te lo giuro neanche uno.


TU SEI L'AMORE

(Antonello Aguzzi: Programmazione midi, tastiere
Marco "Didde" Guarnerio: Chitarre, Programmazione Midi
Feiez: Sax
Curt Cress: Batteria
Enrico la Falce: Registrazione Voce)


Voglio far l'amore con te
perché tu non mi piaci per niente
se tu fossi bella e avvenente
avrei perso di certo la testa
e invece sei brutta e disonesta
gobba, sporca e un po' manolesta
non mi ispiri fiducia per niente
forse sei un po' malata di mente
e lo so che sei ripugnante
e sei grassa, sei un elefante
e per questo che sì lo so...
che tu sei l'amore

Voglio far l'amore con te
perché tu non sei mica normale
c'hai una faccia che sembri un maiale
e sei calva come una biglia
ma io non lo so cos'è che mi piglia
quando vedo la tua cellulite
forse hai la congiuntivite
c'hai due occhi da pesce lesso
ma mi fai proprio sesso
e lo sai che oramai devo averti
è per questo che sì lo so...
che tu sei l'amore.

E lo sai che a me non importa
se sei grassa, sei bassa, sei storta
così bella senza denti
perché io credo nei sentimenti

Non importa l'aspetto esteriore
quel che conta è solo l'amore
così tu mio dolce tesoro
pelosa come un castoro
quando sei andata dall'estetista
quello s'è fatto prete buddista
che ne sa lui di un campo di grano
della poesia di un amore un po' strano
se sapesse come sei bella
solo ti prego richiudi l'ascella
oh Dio che tremendo l'odore...
sì sei l'amore.


NON DIRÒ MAI

(Antonello Aguzzi: Programmazione midi, tastiere
Marco "Didde" Guarnerio: Programmazione Midi
Feiez: Sax, Cori)


Non dirò mai... non dirò mai...
non si può.

Quand'ero piccolo mi han detto che non si può
mi han detto pure che non si deve... no... no... no!
E mi hanno dato pure un sacco di schiaffoni
se dicevo parolacce e se facevo le cosacce
e sono andato a scuola dalle suore proprio così
e mi facevano pregare tutti i giorni... sì!
E sulle mani tante bacchettate se
dicevo parolacce e se facevo tutte le cosacce!

E son cresciuto all'oratorio e mi hanno detto che...
...che un uomo buono non dice parolacce perché
perché Gesù si arrabbia...
sì... con tutti i ragazzacci
che dicon parolacce... che fanno le cosacce...
e in tutta la mia vita non ho detto una parola
che dalle suore non ho imparato a scuola
e posso anche giurare che non dirò mai...
tutte le parolacce... e tutte le cosacce...
non dirò mai...
non dirò non si può mai...
cazzo! figa! culo! tette!

Mi potrai anche pregare
mi potrai anche implorare
mi potrai supplicare
ma non dirò mai...
cazzo! figa! culo! tette!

Sto sempre chiuso in casa non esco mai perché...
dovunque vado sento parolacce intorno a me!
Il mondo è allo sfacelo
perché tutti dicon sempre
le parolacce!... e le cosacce!...
E son sicuro che Gesù li manderà laggiù
e invece io che sono buono me ne andrò lassù!
Ed è per questo che ti giuro che non dirò mai
tutte le parolacce... e tutte le cosacce!

Non dirò mai... non dirò mai...
...non si può!
Cazzo, figa, culo, tette!


ANCHE TUA FIGLIA

(Antonello Aguzzi: Programmazione midi, tastiere
Marco "Didde" Guarnerio: Chitarre, Programmazione Midi
Enrico la Falce: Registrazione Voce)


Anche tua figlia lo fa
e lo fa bene ma proprio tanto bene
anche tua figlia lo fa
non lo sapevi papà?

E c'ha più voglie di tua moglie
e tutte quante se le toglie
se tu potessi immaginare
tutto quello che sa fare

E tu la vedi una bambina ancora ingenua
e un poco stupida
Altro che ingenua la bimba è una bomba!

Anche tua figlia lo fa
È tanto brava e come se la cava
anche tua figlia lo fa
e che gran numeri fa!

E senza tante storie lei si fa mille baldorie
è la regina del quartiere e a tutti quanti fa piacere

E non ti ha fatto mai capire proprio niente
è mica stupida
Altro che mite, la bimba è dinamite!

Anche tua figlia lo fa
sapessi come lo fa e quanto
anche tua figlia lo fa
con quattro o cinque di già

Tutti insieme dai!
Anche tua figlia ci sta
con la sua giovane età
anche tua figlia lo fa
e mille grazie papà!


(tnx Alessio Pusceddu, Cops e Grumo)