MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Discografia > Inediti > Cammina...


CAMMINA CAMMINA

Parodia dell'omonimo brano di Amedeo Minghi presentato al Festival di San Remo 2008. Il brano si apre con una breve citazione di "Saturno", la sigla di fine trasmissioni della RAI. Compaiono poi citazioni di "Mandy" di Barry Manilow, di "La cura" di Franco Battiato e, in chiusura, della storica sigla del Tg1 (tnx Cops/Don Diego/Franco).


Cammina cammina
Divieni via via più vicina
Sorridi e affianca il mio passo
Che impervia è la strada
Ma non è sbagliata.

Restiamo vicini la vita è una sfera
Che corre e che va
È la meglio che cíè per me
Per me che vivrei tutto il tempo
A parlare di te a parlare di te.

Se potessi indovinare il tuo dolore
Non soffriresti mai
Ogni volta che ti trema troppo il cuore
Con me respirerai
Io ti difenderei io ti difenderei lo sai che lo farei.

Cammina cammina
Divieni via via più vicina
Io sono con te per la vita
Lo stesso che penso di te.

Oh Minghi
Tu ti ispiri ai pittori fiamminghi
E a quelli vichinghi.
Oh Minghi
Non frequenti le sale dei binghi
Sei fuori dai ranghi
E da tutte le malattie
Perché sei un essere speciale
Ed io ho paura di te.


(trascrizione by Cops)