MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Discografia > Inediti > Buona giornata


BUONA GIORNATA

Questo brano avrebbe fatto parte dell'album "Tarati per il canto"... che, per la precisione, non uscirà mai.

Peccato, però: si tratta di una cover dell'omonima canzone dei Ricchi e Poveri, presentata a San Remo nel 1990.
Per tutta la prima parte, si mantiene assolutamente identica all'originale nella musica e nel testo. La sorpresa scatta solo nella seconda metà, quando alla base originale viene sovrapposto il testo di "Nano Nano", che è la celebre sigla del telefilm "Mork e Mindy" (a cui gli Elii avevano già reso onore in Pork & Cindy)... ebbene, ci sta da Dio! Le due basi sono identiche!
Plagio? Chi siamo noi per confermare l'evidenza! :)

Prima curiosità: i Ricchi e Poveri NON si sono incazzati per la parodia... anzi: caso QUASI UNICO, hanno accettato di cantarla con gli Elii; è stato, forse, l'unico momento accettabile dello special sul Carosello RAI del 1997.

Seconda curiosità: l'arrangiatore della canzone ORIGINALE è nientemeno che... ROCCO TANICA!!!
Some bricks have been shat.

Trascrizione da live in Voghera 9/7/1990.


Al sole che
fa l'amore con l'alba
e poi nasce il mattino,
a un uomo che
sbadigliando poi mette
in piedi il suo destino,
buona gionata
per chi non si arrenderà mai.

Mi chiamo Mork,
su un uovo vengo da Ork.
Mi annoio un po',
ma ora il saluto ti do.
Angelo, Angela, Franco le cantan così:

Solo tu non sei,
vada come vada
ha una forza in più,
buona giornata!
Non fermarti mai,
segui la tua strada,
se non sai qual è
buona giornata anche te.

Ora che mi sei amico
non stupirti se ti dico
che io parlo con le piante,
il millepiedi e l'elefante,
vengo da lontano,
da voi mi trovo bene,
non so
se ci ritorno su Ork!

Sorridi tu,
se dormo a testa all'ingiù,
chi pensa che...
che domani è soltanto un avverbio di tempo...

Solo tu non sei,
vada come vada,
hai una forza in più,
buona giornata!

Na no na no la tua mano
na no na no apri piano
na no na no batti il palmo
na no na no ora il fianco

Ora che mi sei amico
non stupirti se ti dico
che io parlo con le piante,
il millepiedi e l'elefante,
vengo da lontano, da voi mi trovo bene
non so se ci ritorno su Ork.


Grazie a Dj Fix per il sorgente, a Duccio per i cenni storici!